Obbligo di accettare i pagamenti con bancomat: allo studio sanzione pecuniaria

pagamenti bancomat

Se il commerciante o professionista non accetta pagamenti bancomat potrà essere, finalmente, passibile di multa. Dopo che l’esecutivo allora in carica aveva introdotto qualche anno fa l’obbligo di dotarsi del Pos per esercenti, artigiani, notai, medici, avvocati eccetera - ma senza sanzioni per chi non lo installava - ora il governo vuole cambiare passo.

Il viceministro dell'Economia e della Finanze Luigi Casero ha parlato ieri della novità che è all’esame del Ministero di Via XX settembre e di quello dello Sviluppo Economico. L’obbligo di accettare i pagamenti bancomat dovrebbe concretizzarsi con un decreto attuativo da approvare a settembre che dovrebbe rendere efficace la "prescrizione" di dotarsi di Pos entrata in vigore a giugno 2014 (contro l'evasione fiscale). La legge di bilancio 2016 aveva poi esteso l’obbligo anche alle carte di credito con la soglia minima che da 30 euro è stata portata a 5 euro.

Ma a quanto corrisponderebbe la sanzione per chi disattende l’obbligo di accettare pagamenti bancomat? Una multa di 30 euro per ogni pagamento elettronico rifiutato. Cifra "ridicola" commenta il Codacons, come riporta AdnKronos: “Servono sanzioni ben più salate, perché i gravi ritardi nell’introdurre provvedimenti contro i trasgressori hanno prodotto un danno non solo agli utenti ma anche alla lotta contro l'evasione fiscale, con ripercussioni per i conti pubblici".

Di parere diverso l’Unione Nazionale Consumatori che prova a vedere il bicchiere mezzo pieno. "Senza questa sollecitazione i commercianti avrebbero continuato a rifiutare l'uso del bancomat per importi bassi, come puntualmente verificatosi. Solo dando al cliente la possibilità di segnalare la trasgressione, si faranno passi avanti per avere anche nel nostro Paese sistemi moderni di pagamento, dando al consumatore la possibilità di poter pagare come meglio crede”.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 53 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO