Stanze in affitto: prezzi +11,4%. Città dove si paga di più

prezzi stanze in affitto

Cattive notizie per gli studenti fuori sede: il prezzo medio di una stanza in affitto sale a 343 euro dai 308 euro medi del 2016, per un aumento dell’11,4% quest’anno.

A far alzare i prezzi delle stanze in affitto è stata la crescita della domanda di house sharing che nel 2017 registra un +28% rispetto allo scorso anno secondo il rapporto annuale sulle case in condivisione redatto da idealista.it, il sito specializzato in annunci immobiliari.

L'aumento dei prezzi è relativo alle grandi città in cui l’house sharing è più diffuso: Milano +9,2% rispetto all'anno scorso; Napoli +7,2% e Roma +5,2% anche se la crescita maggiore dei prezzi delle stanze in affitto 2017 si è avuta a Bologna (+17,7%) e Siena (+11,7%).

Milano è comunque la città dove affittare una stanza costa in assoluto di più, con la bellezza di 450 euro di media, seguita da Roma, 407 euro, Firenze, 363 euro, e Bologna con 352 euro. Molto più economico prendere una stanza una affitto a Lecce, 182 euro al mese, o a Reggio Calabria, per 183 euro medi al mese.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO