Statali: bonus di 80 euro anche con l'aumento contrattuale

bonus di 80 euro

Salvare il bonus di 80 euro per gli statali nel nuovo contratto. Missione a cui non rinunciano esponenti del governo più in linea con il precedente esecutivo, che sono al lavoro per far inserire nel nuovo contratto un bonus da 85 euro lordi al mese. A spiegarlo è stato, confermando quanto detto già dal ministro della pubblica amministrazione, il sottosegretario all’Istruzione Vito De Filippo presente a convegno del sindacato Snals-Confsal sul rinnovo del contratto dei dipendenti statali.

"Stiamo lavorando, in primis il ministro Fedeli, per convincere il governo e il ministero dell'Economia a mettere in bilancio le risorse per il nuovo contratto, dando per acquisiti gli 85 euro. Parlo di un minimo di 1,6 miliardi. Il nostro obiettivo è che in questa legislatura vengano definite sia la parte economica sia quella normativa del contratto" ha detto il sottosegretario De Filippo.

Il ministro della pubblica amministrazione Marianna Madia in precedenti dichiarazioni aveva già sostenuto che "con l'aumento contrattuale chi ha avuto gli 80 euro di bonus non li perderà".

  • shares
  • +1
  • Mail