Buste per frutta verdura a pagamento da gennaio

buste spesa a pagamento

La chiamano già tassa sulla spesa. Tutte le buste di plastica usate per fare la spesa avranno un costo per il cliente. Oltre agli shopper biodegradabili che già paghiamo alle casse dei supermercati o al negozio sotto casa, ora anche le altre buste di plastica, come quelle per la frutta per intenderci, dovranno essere pagate, con tanto di addebito sullo scontrino. Lo prevede una norma che sarà in vigore da gennaio 2018.

Buste spesa a pagamento, quali e quanto costeranno


Oltre alle buste della spesa tradizionali pagheremo anche le buste leggere, con e senza manici, che si usano per metterci dentro frutta e verdura sfusa ma anche carne, pesce, formaggi, salumi e altri prodotti di gastronomia. Tutte le buste della spesa diventano così a pagamento e dovranno essere tutte biodegrabili e compostabili.

Quanto costeranno di preciso non si ancora, ma secondo indiscrezioni riferite da Adnkronos il possibile prezzo oscillerà tra 2 e 10 centesimi (quanto costano oggi gli shopper da spesa dei supermercati). All'importo di ogni alimento acquistato andrà quindi aggiunto il prezzo di tutti i singoli sacchetti di plastica usati per un aggravio di spesa che a fine mese peserà sul budget familiare.

Buste spesa a pagamento, la legge


Più in dettaglio la norma, contenuta nella legge di conversione del decreto legge Mezzogiorno, stabilisce che anche i sacchetti leggeri e ultraleggeri, cioè con spessore della singola parete inferiore a 15 micron, debbano essere biodegradabili e compostabili, e che siano distribuiti solo ed esclusivamente a pagamento. L’intento dichiarato è quelle di colpire pratiche irrispettose per l’ambiente come quella, usata per eludere la legge sugli shopper, di diciture tipo "Sacchetti a uso interno”. I negozianti e i venditori che contravverranno alla legge andranno incontro a multe salate, da 2.500 euro a salire.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1464 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO