Manovra 2018 detrazioni e sconti fiscali, le novità

detrazioni fiscali 2018

Detrazioni fiscali per i pendolari, o meglio per gli abbonati al trasporto pubblico locale, regionale e interregionale. Così secondo quanto riferisce l’Ansa che parla di bozza di manovra che ha potuto "visionare" e che potrebbe essere comunque ancora soggetta a “limature”.

Nuove detrazioni fiscali 2018

In dettaglio le detrazioni fiscali 2018 per gli abbonamenti al trasporto pubblico locale riguardano una detraibilità dall'imposta lorda al 19% per un tesso di spesa massimo di 250 euro all'anno. 

Ma le novità in merito alle detrazioni fiscali in manovra non finiscono qui. Le somme rimborsate dal datore di lavoro o da lui direttamente pagate per l'acquisto di biglietti per bus e treni non concorreranno a “formare reddito di lavoro dipendente, così come avviene per i buoni pasto".

Tra gli altri sconti fiscali 2018 un’ampliamento della detrazione del 22% per polizze assicurative contro le calamità naturali, ricalcando lo sconto già previsto per le polizze vita e che ora riguarderà ogni tipo di evento calamitoso a protezione dell’abitazione.

Sempre in tema di fisco ci sarà una sospensione del pagamento dei tributi per residenti e per le imprese dei comuni dell'isola di Ischia colpiti dal sisma del 21 agosto scorso.

  • shares
  • +1
  • Mail