BancoPosta Scuola a tutto risparmio contro il caro-libri

BancoPosta Scuola L’emergenza del caro scuola infiamma la mezza stagione (v. articolo). Si erge a difesa delle famiglie Poste Italiane con il Prestito BancoPosta Scuola e Università, che prevede condizioni ancora più vantaggiose rispetto al tradizionale Prestito BancoPosta: il TAN è infatti solo del 6,00% e il TAEG/ISC massimo è del 6,19%, e non ha spese di istruttoria della pratica, per il pagamento delle rate e per l’invio annuale delle comunicazioni.

L’offerta sarà disponibile in 9.000 uffici postali o sul sito internet www.poste.it e potrà essere richiesto dai correntisti BancoPosta fino al 31 dicembre 2007.

In pochi giorni, fa presente il Gruppo Poste Italiane, si possono ottenere 1.000 euro per ogni figlio iscritto alla scuola elementare, alla scuola media inferiore o superiore e 2.000 euro per ogni figlio iscritto all’università, a corsi professionali o di specializzazione; l’importo massimo erogabile è di 4.000 euro per famiglia.

Il finanziamento può essere rimborsato in 12 o 24 rate mensili, addebitate direttamente sul conto BancoPosta. Per maggiori informazioni, è possibile chiamare il Call Center BancoPosta al numero gratuito 800 00 33 22 o consultare il sito Internet www.poste.it.

  • shares
  • +1
  • Mail