Bollette gas e luce: pagamento rateizzato per i terremotati dell'Emilia

Torniamo a parlare dell'Autorità per l'energia, la quale ha stabilito che i residenti nelle zone dell’Emilia Romagna duramente colpiti dal terremoto del maggio scorso potranno pagare a rate le bollette di luce e gas. I cittadini interessati potranno avere contezza delle agevolazioni concesse che saranno riportate direttamente sulle bollette che arrivano.

Da maggio a dicembre 2012 i terremotati dell’Emilia avevano beneficiato della sospensione del pagamento del conto energia, ora arriva la rateizzazione delle bollette che sarà automatica e senza il pagamento di interessi. L'agevolazione concessa per decisione dell’Authority è applicabile alle forniture di gas in servizio di tutela così come quelle sul libero mercato e vale sia per i consumi nelle case dei centri colpiti dal sisma, sia per i moduli abitativi provvisori.

L’Authority per l’Energia ha inoltre stabilito che non ci sarà nessun costo per eventuali nuove connessioni, subentri o volture con un’abitazione inagibile e in più il taglio delle tariffe di rete e degli altri oneri di sistema in bolletta. La riduzione sarà nel primo anno del 50%, nel secondo del 50% per l'utilizzo della rete e del 40% per gli oneri generali. 

Per la bolletta della luce le agevolazioni prevedono una riduzione del 50% dei pagamenti per l'utilizzo delle reti e degli gli oneri generali per tutti a partire dal 20 maggio 2012 al 19 maggio 2013. Nell’anno successivo la riduzione sarà ancora del 50%, ma anche qui scenderà al 40% sugli altri oneri generali per l’energia elettrica.

Foto © TMNews

  • shares
  • +1
  • Mail