Il fotovoltaico è agevolato alle banche dell’energia

Credito agevolato fotovoltaico Si allunga l’elenco di iniziative degli istituti di credito per agevolare l’installazione di impianti fotovoltaici anche ad uso domestico. Negli scorsi mesi Legambiente ha infatti siglato un accordo con le Banche di Credito Cooperativo per favorire le pratiche di finanziamento agevolato tra cittadini ed imprese eco-responsabili, ora esteso anche alle banche della Federazione del Credito Cooperativo del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta (Visualizza qui l’elenco complesto degli istituti aderenti).

I finanziamenti a tassi agevolati sono possibili per enti pubblici, associazioni di categoria, aziende agricole, imprese pubbliche e private, singoli cittadini interessati all’installazione di impianti solari termici, fotovoltaici, mini-eolici ed a biomasse. Sono finanziabili progetti fino a un massimo di 200.000 euro per ogni soggetto richiedente.

Potrà essere finanziata l'intera somma necessaria per la realizzazione dell'impianto, comprensiva di IVA, con un finanziamento a rimborso rateale della durata massima di 20 anni, ed eventuale scoperto di conto corrente della durata massima di 2. Il tasso variabile applicato è pari all' Euribor lettera a 6 mesi, valore medio del mese di Marzo e Settembre, pubblicato sul quotidiano economico " Sole 24 ore", - base 365 giorni arrotondato, per eccesso, al primo decimale superiore, maggiorato al massimo di punti 1.

Maggiori informazioni sono contenute nell’apposita brochure "Energia Pulita per Tutti" contenente tutti i dettagli dell'accordo e una descrizione per ciascun impianto a fonte energetica rinnovabile della tecnologia medesima, costi e benefici.

Per informazioni rivolgersi al: www.creditocooperativo.it
o al
Centro Nazionale per la Promozione delle FontiEnergetiche Rinnovabili di Legambiente
tel. 0564487711 - fax 0564487740
loc. Enaoli - Rispescia - 58010 Grosseto
www.fonti-rinnovabili.it
comunicazione@fonti-rinnovabili.it
energetiche

  • shares
  • +1
  • Mail