La “parabola” degli incentivi: come risparmiare sull’installazione

Parabola condominiale Proliferano le antenne paraboliche sui singoli balconi mentre in pochi optano per l’impianto centralizzato. Quali sono gli ostacoli all’antenna condominiale? Principalmente l’accordo in assemblea. Per facilitare quindi l’installazione di un impianto centralizzato la legge è intervenuta abbassando la soglia della maggioranza: sia in prima che in seconda convocazione la deliberà potrà d’ora innanzi essere approvata con un numero di voti pari ad un terzo dei condomini o del valore dell’edificio. In base alla normativa però dovranno partecipare tutti i condomini alla spesa di installazione (compresi i non favorevoli al provvedimento).

Incentivi alla parabola

Per sostituire le antenne private con quella comune si applica alla spesa la detrazione al 36% e l’Iva al 10% fino al 2010. Lo sostiene l’articolo 1 della legge 449/1997 che accanto agli interventi di ristrutturazione e recupero edilizio prevede anche lavori alle parti comuni condominiali. In sede di dichiarazione dei redditi è quindi possibile ottenere lo sgravio del 36% in 10 anni della spesa di installazione (fermo restando naturalmente il limite dei 48.000 Euro per unità immobiliare).

Procedura

Per ottenere gli incentivi l’amministratore dovrà inviare comunicazione di inizio lavori al centro operativo di Pescara prima di iniziare qualsiasi lavoro. L’antenna però potrà essere acquistata anche prima dell’invio della notifica. I pagamenti poi dovranno necessariamente essere effettuati con bonifico postale o bancario contenenti in chiaro la causale del pagamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione, il numero di partita Iva o il codice fiscale del soggetto beneficiario del bonifico.

L’Iva al 10% riguarda sia le spese di installazione sia le spese di acquisto materiali, solo nel caso in cui in sede di vendita dell’antenna venga fornita anche la manodopera. Nel caso in cui venditore e installatore siano diversi si applicherà l’Iva al 20% all’acquisto dell’antenna.

Tutti i costi della parabola

Per portare il digitale terrestre in casa è necessario ac quistare un disco parabolico, un convertitore er un ricevitore/decoder. Che costo possono avere questi materiali? Il costo base in genere può essere inferiore ai 100 Euro ma superare anche i 500.

  • shares
  • +1
  • Mail