Tutto il Fisco con un click

Scritto da: -

Fisco in un click Il Fisco si informatizza e passa al Web snellendo le procedure per i contribuenti, scopri come con la nuova guida delle Entrate “Tutto il Fisco con un click“.
Una nuova ed esauriente guida dell’Agenzia delle Entrate illustra i servizi attivi online spiegando come basti un click per trasmettere le dichiarazioni, effettuare i pagamenti ma anche per avere informazioni e scaricare modulistica.

Uno dei principali strumenti telematici a servizio dei cittadini è certamente costituito dal portale dei servizi on-line dell’Agenzia delle Entrate, accessibile dal sito istituzionale internet o direttamente a questo indirizzo. Tramite questo sito si possono presentare dichiarazioni, effettuare pagamenti, registrare contratti di locazione, comunicare dati, inviare istanze, chiedere informazioni e consultare il proprio “cassetto fiscale”, senza muoversi dalla propria scrivania e senza affrontare chilometriche code agli sportelli.

Attraverso l’utilizzo del “cassetto fiscale”, ad esempio, il contribuente può consultare, in modo veloce e immediato, tutti i dati e le informazioni che riguardano la sua posizione fiscale mentre utilizzando il servizio dei pagamenti telematici o quello di trasmissione delle dichiarazioni, può verificare velocemente la correttezza e la regolarità dei propri adempimenti.

I vantaggi per gli utenti dei servizi telematici sono quindi notevoli: risparmio di tempo, comodità, sicurezza sia sotto il profilo della correttezza della procedura attuata che per la protezione dei dati trasmessi.

Per accedere ai servizi telematici è necessario richiedere all’agenzia delle Entrate l’abilitazione per ottenere le credenziali di accesso. Per fare questo, sono a disposizione due canali telematici:

  • Fisconline, accessibile a tutti i contribuenti e alle piccole società e agli enti che non debbono presentare la dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770) per più di 20 soggetti
  • Entratel, utilizzabile dalle medie e grandi imprese e dagli intermediari (professionisti del settore tributario, Caf, banche, poste, eccetera).

Riassumendo, questi i principali servizi telematici (v. comunicato Agenzia Entrate)

Invio Dichiarazioni
In via telematica, i contribuenti possono trasmettere le principali dichiarazioni e comunicazioni: Unico Persone Fisiche, Unico Società Persone, Unico Società Capitali, Unico Enti non commerciali, modello 730 (solo per consulenti lavoro, ragionieri e periti commerciali, dottori commercialisti, Caf e/o sostituti d’imposta), comunicazione annuale dati Iva, dichiarazione annuale Iva, 770 ordinario, 770 semplificato, dichiarazione inizio attività, variazione dati, cessazione attività ai fini Iva.
La trasmissione telematica prevedere diverse fasi e, per facilitare il contribuente, alcuni campi risultano già compilati; in ogni caso, tutti i dati trasmessi in formato elettronico all’agenzia delle Entrate sono “protetti”. Nel caso in cui ci si accorga che le dichiarazioni inviate sono incomplete o inesatte, anche se l’Agenzia ne ha già convalidato la ricezione, è possibile correggere la dichiarazione, se i termini non sono scaduti, o integrare, se i termini sono già decorsi.
Per alcuni documenti inviati è possibile anche richiedere l’annullamento.

Versamenti con il modello F24online
I versamenti eseguiti on line presentano il vantaggio che sono addebitati sul proprio conto corrente con valuta al giorno di scadenza anche se l’operazione viene effettuata i giorni precedenti (evitando così eventuali disguidi dell’ultima ora).
L’operazione è assolutamente sicura in quanto i dati viaggiano cifrati e possono essere letti solo dall’agenzia delle Entrate.
I professionisti abilitati al canale Entratel possono utilizzare, facoltativamente e non obbligatoriamente, il servizio denominato “F24Online intermediari” o servizio F24 cumulativo, che consente di addebitare l’importo delle imposte dovute dai clienti o sul conto dei clienti-contribuenti o sul loro stesso conto.

Richiesta di accredito rimborsi sul conto corrente
Per ridurre i tempi relativi all’erogazione dei rimborsi, i contribuenti possono comunicare on line anche le coordinate del proprio conto corrente, sia bancario che postale, sul quale ricevere, dall’agenzia delle Entrate, l’accredito dei rimborsi spettanti direttamente sul conto corrente comunicato. Nel caso in cui si verifichino variazioni negli estremi del conto corrente, è sempre possibile effettuare le modifiche necessarie.

Registrazione contratti di locazione
La registrazione telematica dei contratti di locazione è un servizio pratico che permette di:

  • effettuare gli adempimenti della registrazione da casa senza recarsi né all’ufficio, né in banca, né presso un ufficio postale
  • utilizzare gli schemi di contratto proposti dal programma e stampare il testo del contratto stesso a seconda delle proprie esigenze
  • calcolare correttamente l’importo delle imposte dovute senza il rischio di commettere errori (il calcolo viene effettuato automaticamente da un apposito software) ed effettuare il relativo pagamento in tutta sicurezza, senza utilizzo di carta di credito ma solo inviando un ordine di addebito sul conto corrente.

Cassetto fiscale
E’ un servizio caratterizzato da una forte interattività tra utente e agenzia delle Entrate e permette ai contribuenti di consultare, direttamente da qualsiasi postazione telematica e in tutta sicurezza, i propri dati anagrafici, reddituali, patrimoniali, catastali e di accedere alle informazioni relative ai rimborsi delle imposte spettanti o ai versamenti effettuati.
Tutti i dati presenti sono protetti per tutelarne la riservatezza e la consultazione è riservata esclusivamente ai diretti interessati.
E’ un servizio sempre attivo: la consultazione è possibile tutti i giorni, compresi i festivi, e senza interruzione di orario, eccetto che tra le 5 e le 6 del mattino, quando è prevista la manutenzione del sistema.

Sms & mail list
I contribuenti possono comunicare in via telematica un numero di telefono cellulare e/o la propria casella di posta elettronica per ricevere gratuitamente alcune informazioni riguardanti la fruizione dei servizi offerti sul portale “servizi telematici” (ad esempio, l’attivazione di un nuovo servizio, la disponibilità di un nuovo software).

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 

article
1511
Tutto il Fisco con un click
Tutto il Fisco con un click
http://www.soldiblog.it/post/1511/tutto-il-fisco-con-un-click
2007-11-26T08:35:35UTC
http://media.soldiblog.it/th/2007/11/p1511-620x350.jpg?t=1196069763
varie,tasse,ici,irap
news