Borse, chiusure di oggi 4 febbraio: infografica

La Borsa di Milano in chiusura affonda con l’indice Ftse Mib che cede il 4,5%, a 16.539 punti, All-Share a 17496,85 punti (-4,27%).

Borsa Milano: Piazza Affari crolla e perde il 4,5%


A pesare sui mercati, secondo il Wall Street Journal, il caso Monte dei Paschi di Siena e le promesse elettoralistiche dell'ex premier italiano Silvio
 Berlusconi (“restituiremo i i soldi dell’Imu agli italiani"; "faremo un condono tombale se vinciamo”). Sale la sfiducia negli investitori internazionali. Si teme un peggioramento della situazione già affatto rosea del debito pubblico italiano. Il titolo Unicredit a Piazza Affari è maglia nera con una perdita del 7,38%, mentre Intesa Sanpaolo cede il 5%, Mps il 5,17%.

Lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi è a quota 281 punti base dopo il picco raggiunto oggi a 283, il massimo dal 9 gennaio. Il differenziale tra Bonos spagnoli ed equivalenti Bund è a 354. E a influire sui listini internazionali, e su Wall Street che apre in calo, c’è anche un temuto e possibile ritorno alle urne in Spagna per lo scandalo relativo alle presunte tangenti che ha investito il governo. Nel vecchio continente la piazza finanziaria di Madrid perde il 3,77%. Negative anche Parigi dove il Cac 40 cede il 3% e Francoforte (-2,49%). FTSE 100 di Londra a -1, 58.

Forex - Intorno alle ore 20.00 il cambio euro/dollaro si attesta su 1.3520, euro/sterlina viaggia su quota 0.85781, euro/yen a 124.87.

(in aggiornamento)

  • shares
  • +1
  • Mail