Sulla neve all’ultima moda


Pochi giorni fa su Soldiblog è stato pubblicato un articolo che trattava le migliori offerte per andare a sciare. Trascorrere una giornata sulla neve può essere divertente sia per chi vada a sciare o per chi ha solo voglia di divertirsi sulla slitta ma in qualunque caso ci vogliono delle accortezze: un abbigliamento adeguato per non soffrire il freddo e soprattutto un’attrezzatura idonea per salvaguardare le articolazioni e non farsi male. Ecco allora di seguito dei consigli che possono rivelarsi utili per tutti coloro che intendono godersi il manto bianco in tutta sicurezza e tranquillità.

Per prima cosa va detto che ormai gli sport alpini sono sempre più praticati tanto che orami sono nati nuovi sport che hanno ricevuto sempre più consenso da parte dei più giovani, come lo snowboard che letteralmente significa “neve tavola”. Proprio, lo snowboard ha richiamato l’attenzione da parte di molti sciatori che trovano in questo sport un momento di divertimento e di attività fisica. Di conseguenza cresce sempre di più il mercato dedicato a questo sport che si divide in abbigliamento e attrezzatura idonea per praticarlo. Dimenticatevi della solita giacca a vento o dei soliti guanti che dopo un’ora sono gia tutti zuppi! Adesso in commercio sono arrivate delle vere novità a prova di pista e tecnologia.

Le giacche: colorate, comode, calde ma sopratutto tecnologiche. La giacca per andare a sciare oggi è incorporata di lettore mp3 che vi terrà compagnia tra una pista e l’altra e lo sciatore può decidere quale brano ascoltare semplicemente schiacciando i bottoncini collocati sulla manica.
La felpa che si riscalda: premendo un tasto sul telecomando il calore comincerà a scorrere attraverso le serpentine interne.
I pantaloni: tanti, tantissimi e tutti molto belli. I pantaloni per la neve sono d’obbligo. Ognuno li sceglie in base ai propri gusti ma è di regola che siano impermeabili. Oggi esistono addirittura modelli con un sistema di ventilazione.
Gli scarponi: anche i piedi vanno curati. Risulta quindi fondamentale la scelta dello scarpone che deve essere confortevole e adattabile al piede, con doppia chiusura in modo da tenere il piede fermo e al riparo da distorsioni.
Il casco: questo tipo di protezione non è assolutamente obbligatoria. Infatti in alcuni impianti sciistici bisogna indossarlo e in altri è facoltativo. E’ inutile dire che se indossato va a vantaggio della nostra salute. Oggi in commercio ne esistono molti, variopinti, con disegni e forme più disparate ma la vera novità è il casco con il paraorecchie termici intercambiabili, dotato di cuffie audio con jack e comandi per il volume.
I guanti: accessorio importantissimo per chi trascorre parecchio tempo sulla neve. I guanti, oltre a proteggerci dal freddo, sono utili anche per attutire i colpi alle mani in caso di caduta. Sul mercato pertanto si possono trovare guanti con protezioni, un pò come quelli che usano i motociclisti dotati di protezioni, con nocche rinforzate e cinturini al polso.
La maschera: accessorio indispensabile per gli sciatori. Gli occhi vanno assolutamente protetti dai raggi solari e in montagna, per il riflesso delle neve, il sole è davvero abbagliante. Esistono tantissimi modelli di maschera, colorati, di diversi modelli e marche ma da tenere presente è che abbiano le lenti antiappannaggio, che siano vestibili ovvero che si adattino bene al viso e soprattutto resistenti.
Protezioni: oltre a quelle già citate, esistono anche protezioni per la schiena, utile per ridurre sovraccarichi e proteggere la schiena da eventuali cadute. Esistono anche speciali calzoncini studiati per riparare i glutei e i fianchi da botte e scivoloni.

Per quanto riguarda l’attrezzatura:

La tavola: è fondamentale, altrimenti non si può sciare! In commercio ce ne sono tantissime, colorate e non. La scelta della tavola è da farsi in base alla persona che la userà. Infatti le dimensioni cambiano in base all’altezza del soggetto. Pertanto un bambino userà una tavola più corta e più leggera rispetto ad un adulto. Stessa cosa vale per le donne: la tavola sarà più corta di quella degli uomini. Inoltre esistono tavole studiate appositamente per chi è principiante e chi non: solitamente per i novelli è consigliabile usare tavole morbide e flessibili. Per i veri professionisti invece esistono tavole ad alte prestazioni.
Gli attacchi: colorati e vivaci, gli attacchi sono fondamentali. L’aspetto più importante è il materiale con cui sono fabbricati: policarbonato, alluminio e vetroresina. In commercio si possono trovare attacchi dotati di linguetta che può serrare il piede dall’alto o dalla punta, con fasce in pelle e chiusura scorrevole.

Insomma, visto che siamo in prossimità delle vacanze natalizie e delle settimane bianche chi ha intenzione di andare a sciare può tener presente questi piccoli suggerimenti. Certo, gli articoli presentati hanno un costo, è inutile negarlo, ma possono essere anche delle idee regalo per questo natale 2007.

(V.articolo a pg.16 pubblicato su Vivimilano del 5/12/2007)

  • shares
  • +1
  • Mail