Il roaming internazionale che fa risparmiare

Roaming internazionale In partenza verso mete esotiche per un indimenticabile ultimo dell’anno? Ricordarsi di parenti e amici stanziali è un piacevole e irrinunciabile dovere, ma a quale costo con le attuali tariffe di roaming?
Che sia il Natale o una elementare legge di mercato le compagnie telefoniche sembrano concedere tariffe più indulgenti ai propri clienti.

La promozione di casa Vodafone “Free Roaming” attivabile solo dal 31 dicembre 2007 recandosi presso un qualsiasi Punto Vendita Vodafone, chiamando dall’Italia il numero gratuito 42070 oppure chiamando il numero gratuito *123*42070# se si è già all’estero, permette con un costo di 5 euro di ottenere il riaccredito, fino ad un massimo di 250 euro (v. articolo), dell’importo relativo alle chiamate effettuate all’estero con il Roaming Prepagato *123* nei 30 giorni di validità della promozione (modalità Call Back).

Sbarca sul mercato telefonico il nuovo operatore GEO3 che offre una SIM con tariffe particolarmente vantaggiose per le chiamate dall’estero verso l’Italia e viceversa. Secondo quanto dichiarato in un comunicato i clienti potranno ottenere un risparmio dell’85% rispetto agli altri operatori. La GEO card consentirebbe di ricevere telefonate all’estero a costo zero mentre chi chiama dall’Italia potrà sentire chi utilizza la Geo-Card, ovunque si trovi nel mondo, al costo di una telefonata urbana.

Comoda per studenti che si trovano all’estero per lunghi periodi, o vacanzieri nonché per i pendolari di professione la carta Geo3 permette di chiamare quasi tutti i paesi europei ad un costo di 0,39 euro a minuto (v. tariffario).

Il risparmio è garantito anche con la SIM MAXroam della Cubic Telecom. La scheda telefonica è la prima SIM universale che richiede come unico requisito la disponibilità di un tradizionale telefonino GSM. Il funzionamento è molto semplice. La SIM viene associata a 50 numeri telefonici diversi a diverso prefisso locale con cui il cliente può effettuare chiamate al costo delle tariffe in vigore nella nazione.

Quali sono i costi della prepagata MAXroam? Pagando € 29.99 con 5 euro di credito incluso opzionalmente si ha la possibilità di collegare a quella SIM uno o piu’ numeri di rete fissa di diversi paesi a livello mondiale (specificati qui). Per ricaricare la scheda si può ricorrere alla procedura telematica allestita sul sito MAXroam attraverso il proprio account.

Uno di questi è il proprio numero principale, intercambiabile in funzione delle necessità e verrà mostrato come “numero chiamante” nelle chiamate in uscita la possibilità di chiamare gratis, tramite VoIP e Wifi altri membri della community MaxRoam la possibilità di abbassare ancora di piu’ la tariffa di terminazione/ricezione qualora si chiami/riceva sotto copertura Wifi molte altre funzionalità che sono in fase di rilascio e di cui non voglio anticipare nulla.

Chiamare molti paesi europei costerà solo 21 centesimi, provare per credere (calcolatore tariffe)

  • shares
  • +1
  • Mail