A scuola di risparmio con Pattichiari

Scuola del risparmio Pattichiari “fa scuola” con il suo programma didattico sull’educazione al risparmio per le giovani generazioni. Si chiama “Io e l’Economia” la quinta edizione del corso a più puntate realizzato in partnership con Junior Achievement Italia, che si rivolge a circa 8.000 studenti di oltre 320 classi di 80 scuole in 17 città italiane.

Gli studenti del terzo anno delle scuole secondarie di primo grado usufruiranno di un pacchetto didattico pensato per avvicinarli in modo semplice alle nozioni di base per favorire una reale conoscenza delle regole economiche: “Io e l’economia” infatti, mira ad aumentare il grado di conoscenza dei servizi e degli strumenti finanziari delle nuove generazioni.

“Riteniamo che investire nel miglioramento del livello di educazione finanziaria del Paese, specie delle generazioni più giovani, significa contribuire allo sviluppo e alla crescita dell’intera nazione – dichiara Massimo Roccia, Segretario del Consorzio PattiChiari - per questa ragione PattiChiari si è impegnato attivamente per diffondere nelle scuole “Io e l’economia” e dare ai giovani una formazione di base in economia e finanza: le prime quattro edizioni hanno coinvolto direttamente 45.000 studenti in 530 scuole medie di 59 città, per un totale di 2.120 classi”.

Non solo scuole medie però nel progetto di Pattichiari che con “PattiChiari con l’economia”, si rivolge anche alle scuole superiori con un concorso per la miglior idea imprenditoriale. Si chiama “Sviluppa la tua idea imprenditoriale” e vuole introdurre i giovani degli ultimi anni delle scuole secondarie di II grado ai temi dell'economia e della banca, attraverso la realizzazione di un business plan per la creazione di una impresa. All'impresa 'progettata' dai partecipanti sono richieste alcune caratteristiche fondamentali. La partecipazione è a gruppi, ciascuno costituito dalla classe, indipendentemente dal numero di studenti che lavoreranno attivamente alla creazione del piano imprenditoriale.

Per maggiori informazioni consultare il sito

  • shares
  • +1
  • Mail