Risparmio “assicurato”, una guida all’RC auto

Risparmio Assicurato Una indagine di mercato condotta da Altroconsumo su un campione di oltre 5.500 premi (circa il 98% del mercato) nei 20 capoluoghi di Regione italiani, guida l’automobilista nel confronto tariffe.

Ogni città fa storia a sé quanto a condizioni e premi, relativamente al traffico, alla sua pericolosità e quindi alla probabilità di incidenti. In base all’indagine svolta considerando per un attimo i valori medi per ciascuna città, la più cara è Napoli la più economica Aosta. Ma nell’ambito della stessa città e per lo stesso profilo di assicurato, la variabilità è altissima.

Tra le 10 migliori offerte si può notare una certa differenza di tariffe in termini percentuali: tra la prima e la decima per alcuni profili in diverse città c’è una differenza che ammonta a oltre il 60%.

Se però si considerano tutte le compagnie, e non solamente le 10 migliori, allora sì che le differenze diventano davvero esorbitanti. In moltissime città, per quasi tutti i profili i premi massimi rilevati superano il doppio dei minimi. E in un qualche caso perfino il triplo.

Il caso più eclatante in termini assoluti riguarda Napoli, dove un 35enne che guida una Golf e non causa incidenti da 4 anni può trovarsi a pagare nella migliore delle ipotesi un premio di 800 euro e nella peggiore, scegliendo cioè la compagnia più cara, la bellezza di 2.152 euro, con una differenza pari a 1.352 euro. Altri risparmi molto ingenti si possono realizzare per lo stesso profi lo anche a Palermo (1.092 euro), Catanzaro (1.050 euro) e a Trieste (981 euro). Anche il 43enne in classe 5 che guida l’Audi con la moglie può risparmiare un bel po’ scegliendo la compagnia meno cara rispetto a quella con i premi più alti: 1.334 euro di differenza a Catanzaro, 1.320 euro a Palermo, 1.279 a Napoli. Potremmo andare avanti a lungo, ma il succo della questione è che il premio dell’assicurazione RC Auto può avere un peso notevole sul bilancio famigliare e le compagnie segnalate nelle tabelle che trovate di seguito vi consentono di realizzare risparmi davvero consistenti.

Guida Risparmio Assicurato

  • shares
  • +1
  • Mail