Tfr e vitalizio: la consolazione per i trombati

Scritto da: -

Ne aveva già parlato il Cavaliere durante la campagna elettorale: “Se martedì Monti, Fini e Casini stanno fuori dalla Camera mi ubriaco”. Gli è andata male, perché per il rotto della cuffia due su tre se li ritroverà nel prossimo parlamento.

Si potrà consolare con l’assenza di Gianfranco Fini: era il Presidente della Camera e sedeva in parlamento ininterrottamente da trent’anni. Il suo partito si è vaporizzato. Mancata la soglia di sbarramento non gli resta che consolarsi con la buonuscita di 300.000 euro - e verrà tassato come il Tfr. Oltre al malloppo potrà contare per dieci anni ancora su un ufficio a Montecitorio e un team di collaboratori, oltre a continuare a provare l’ebbrezza di essere portato in auto blu.

Altra assenza eccellente sarà quella di Antonio Di Pietro, arrivato in Parlamento nel 1997, con l’elezione al Senato eletto nel collegio del Mugello, a seguito di elezioni supplettive (il suo predecessore Pino Arlacchi era stato nominato vicesegretario generale dell’Onu).

Visto che è stato in parlamento “solo” quindici anni, prenderà la metà della buonuscita dell’ex leader di Alleanza Nazionale. Per lui, come per tutti gli altri vale la stessa regola: la liquidazione sarà pari a 9.362 euro lordi per ogni anno di mandato.

A Roberto Formigoni, diciotto anni da Presidente della regione Lombardia dovrebbe andare una buonuscita pari ad un’annualità lorda ogni anno di mandato: tradotto in cifre significa una somma compresa tra i 450.000 e i 500.000 euro lordi.

E a queste somme bisogna aggiungere poi i vitalizi. Uno come Teodoro Buontempo avrà un doppio vitalizio: come deputato, ma pure come assessore alla regione Lazio - la pensione per loro è stata abolita solo recentemente…

La pensione come parlamentare scatta normalmente al compimento del 65 anno di età, ed è pari ad una quota compresa tra il 20 ed il 60% dell’indennità parlamentare (pari a circa diecimila euro lordi.

 Credit image by Getty Images

Vota l'articolo:
3.90 su 5.00 basato su 10 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Soldiblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.