Borsa: Milano maglia rosa. Chiusure di oggi - Infografica

Scritto da: -

Borse - Inversione di tendenza sulle piazze finanziarie europee che sotto l’impulso della conferma degli interventi delle banche centrali a sostegno della liquidità chiudono ai massimi da 4 anni a questa parte. Maglia Rosa per la Borsa di Milano dove l’indice Ftse Mib guadagna il 2,78% a 15.974,30 punti, l’All Share il 2,67% a 16.961,99 punti. L’indice Star cresce dell’1,4% a 11.923,30 punti. Tra i peggiori a Piazza Affari il titolo di Ti Media: lascia sul terreno più del 10% causa massicce vendite di chi non aveva puntato su Cairo Communication alla guida de La7, ma su una opa obbligatoria da parte di Clessidra. Oggi come ieri il titolo della controllante Telecom però non ne risente.

Sul mercato del debito, lo spread Btp-Bund tedeschi decennali scende in chiusura sotto i 330 punti base, a 328. Il tasso sul Btp italiano è al 4,73%. Cala anche il differenziale tra i titoli decennali spagnoli e gli equivalenti tedeschi, a 359 punti base. Il rendimento del decennale iberico si attesta al 5,04%. Nella altre maggiori Borse del vecchio continente a Francoforte, l’indice Dax sale in chiusura al 2,32%, punta record negli ultimi 5 anni.

Anche Madrid e Parigi chiudono in deciso rialzo: +2,1% la prima, + 2% la seconda. In netta risalita anche la City londinese che chiude le contrattazioni con l’indice Ftse-100 in crescita dell’1,36% a 6.431,95 punti. E oltreoceano Wall Street si esalta e già ad inizio di seduta il Dow Jones vola sui massimi dall’ottobre del 2007 sull’onda della rinnovata fiducia degli investitori per le politiche delle maggiori banche centrali e per i dati sulle previsioni di crescita in Cina.

Vota l'articolo:
3.71 su 5.00 basato su 7 voti.