I conti on line sono convenienti ?

conti_online I conti on line continuano a rincorrersi con offerte sempre più competitive, seguendo spesso l'esempio di Ing Direct, la prima a offrire conti a spese azzerate e elevato rendimento. Ora, su questa scia, sono in molti a cercare di conquistare i tanti utenti dell canale online.

Nel panorama nostrano si distingue la recente offerta di Banca Sella con websella.it, che offre il tasso di interesse al 4% fino a fine agosto 2006, e poi tasso al 2,5% con prelievi bancomat gratis ovunque, bonifici e pagamento bollette senza costi. IWbank ha un'offerta sostanzialmente molto simile: tasso al 2,5%, carte bancomat e di credito gratis, come anche i bonifici e gli accrediti di stipendio.

Diversa invece l'offerta di Fineco che parte da un tasso del 2,25% e un canone del servizio di conto corrente di 5,95€ al mese (costo che decresce fino a potenzialmente azzerarsi all'aumento dell'utilizzo dei servizi bancari). Anche qui carte gratuite come anche i prelievi dai bancomat. Una chicca in più invece per i clienti Fineco: la possibilità di versare e prelevare denaro direttamente dalle 2000 filiali del Gruppo Capitalia.

Ma queste offerte sono veramente competitive ? Guardando le proposte delle banche tradizionali, sui loro siti, si direbbe proprio di sì.

  • shares
  • Mail