Risparmio 2013. Il programma del Salone - 19 aprile

La terza ed ultima giornata del Salone del Risparmio di Milano, dal 17 al 19 aprile presso il nuovo centro congressi della Bocconi, è aperta anche al pubblico, le prime due, come visto nei giorni scorsi sono riservate a esperti e professionisti dell’industria del risparmio gestito. Investitori, piccoli risparmiatori, ma anche semplici curiosi, studenti e etc., il 18 aprile potranno partecipare gratuitamente a incontri pubblici e seminari,  condividere esperienze e idee, aggiornare il proprio know-how sulle questioni fiscali, normative e operative in materia di risparmio gestito. Ai risparmiatori il Salone - dopo le opportunità in termini di visibilità e networking concesse alle società e agli operatori del settore - dedica incontri, progetti culturali, momenti di analisi e approfondimento. La giornata si apre alle 9:30 in aula magna con un incontro pensato da Assogestioni e Museo del Risparmio per gli studenti: “Come diventare imprenditori di se stessi e fare buone scelte finanziarie”. La prima parte dell’incontro termina alle 10:30.

Dalle 9 alle 10:30 in sala 3 seminario per operatori e pubblico “Educazione finanziaria a scuola: perché e come”. Urge un innalzamento della cultura finanziaria nel Paese, e si deve partire proprio dagli studenti. Nel corso del dibattito saranno formulate proposte e riflessioni sulla la formazione degli insegnanti e sul modello di educazione finanziaria da sviluppare.


Dalle 9 alle 13 in sala 6 “Prospettive di lungo termine e contenimento del rischio in un contesto di bassi tassi d'interesse”. Il corso è riservato ai professionisti certificati Efpa e accreditato per il mantenimento EFA, per 4 ore in modalità "A" del regolamento. Dalle 9 alle 10:30 in sala 2 (per gli operatori) si discuterà di “Rischi e rendimenti finanziari negli ultimi 100 anni: cosa insegna la storia a investitori e consulenti” a cura della Scuola per investire You Invest.

Sempre per operatori, ma dalle 9.30 alle 10:30 in sala 6 “Reputazione online e rapporto digitale fra intermediari e clienti: istruzioni per l'uso”. Con la sempre maggiore diffusione dell'uso dei social e dell’intermediazione finanziaria online crearsi una solida reputazione nel campo digitale è più che necessario.

Dalle 11 alle 13:30 in aula Magna riprende l’incontro per gli studenti: “Come diventare imprenditori di se stessi e fare buone scelte finanziarie”. Dalle 11 alle 12 in sala 1 “Focus sui mercati. Come cogliere le opportunità offerte dagli ETF ai tempi della crisi finanziaria”. Si tratterà dell’utilizzo di strumenti di investimento giudicati trasparenti e poco costosi come gli ETF e gli ETC.

Tra gli altri venti e più incontri della giornata, dalle 11 alle 12 in sala 2 “Gli strumenti azionari e derivati a disposizione dei consulenti nell’attività di financial advisory”. Si parlerà in dettaglio degli sviluppi del mercato azionario italiano, delle nuove opportunità di investimento, di strumenti derivati a supporto dell’attività di asset allocation, delle principali tecniche di copertura del portafoglio con titoli derivati.

Dalle 11 alle 12 in sala 5, per gli operatori: “Investimento etico: solo per anime belle? Performance socialmente responsabile e rendimento finanziario”. Nell’incontro si discuterà dell'impatto dell’implementazione di criteri socialmente responsabili sul rendimento finanziario degli investimenti.

Dalle 12:30 alle 13:30 in sala 2 “Etf ed Etc: indicazioni operative per un trading efficiente”. Una tavola rotonda per far conoscere agli investitori gli aspetti operativi che possono migliorare la negoziazione degli Etp. Dalle 12:30 alle 13:30 in sala 6 Conferenza a cura del Movimento Consumatori, per operatori e pubblico. Stessa ora ma in sala 5 - per operatori e pubblico: “PopEconomy - Da dove allegramente vien la crisi e dove va”. Un excursus analitico della crisi in cui è piombato l’occidente, (ex?) centro del sistema mondo capitalistico.

Per professionisti certificati Efpa dalle 13:30 alle 17:30 in sala 6 “Prodotti di risparmio gestito ed esigenze del cliente”. Altro corso accreditato ai fini del mantenimento EFA per 4 ore in modalità "B" del regolamento. Dalle 14 alle 15:30 in aula Magna terza trance del seminario “Come diventare imprenditori di se stessi e fare buone scelte finanziarie”.

Ancora nel pomeriggio, dalle 14 alle 15 in sala 2 “Economia e mercati oggi: difendere il patrimonio e cogliere le opportunità. Un punto di vista diverso: quello della consulenza indipendente”. Conferenza organizzata da NAFOP( Associazione dei professionisti e delle società di consulenza finanziaria indipendente) per illustrare il diverso modo di approcciarsi ai mercati di un consulente appunto indipendente e di un operatore tradizionale. Dalle 14 alle 15 in Sala 3 “Difendere il risparmio” un conferenza a cura di Plus 24 del Sole 24Ore, per operatori.

La terza giornata del salone scivola verso la chiusura con altri 4 appuntamenti: “La buona Finanza, convegno sullo stato del social venture capital e sull'impact investment”, per operatori e pubblico (sala 5, 14/15); “Cassa Forense, giovani e continuità generazionale nel mondo legale” per professionisti certificati (sala 1 15:30/17); “IORP II e mercato trasfrontaliero: nuovi impulsi per la previdenza complementare”, per operatori (15:30/16:30, sala 2). Infine, alla stessa ora, ma in sala 3, conferenza a cura di SDA Bocconi, per operatori.


Il nuovo centro congressi dell'Università Commerciale Bocconi di Milano si trova presso l'edificio di via Roentgen 1. La location è servita dai mezzi pubblici e dalle navette gratuite messe a disposizione dall’organizzazione del Salone del Risparmio. Tutte le info utili sul sito.

  • shares
  • +1
  • Mail