Prestito personale, agli italiani piace online!

Social lending Piace agli italiani il prestito sociale veicolato da Internet. I dati parlano chiaro: Zopa.it è in Europa la community di social lending ad essere cresciuta in assoluto di più nei primi sei mesi di vita. A luglio e agosto Zopa.it ha registrato 3037 nuovi membri, superando così quota 23mila e raggiungendo i 2.787.090 di euro scambiati direttamente online tra i suoi membri (dato aggiornato alle 18 del 3 settembre 2008).

"Possiamo dire che siamo il neonato più robusto del social lending europeo - ha commentato Maurizio Sella, Amministratore Delegato di Zopa Italia - . I dati parlano chiaro: nei primi 6 mesi di vita nessuna altra community è cresciuta quanto Zopa.it, complice sicuramente il forte desiderio che esiste in Italia di alternative credibili rispetto ai sistemi tradizionali di credito e di investimento".

Sfruttando l’onda del successo la società del peer-to-peer lancia un nuovo servizio. Si chiama RientroRapido e consentirà a tutti i prestatori che ne hanno bisogno di rientrare velocemente in possesso del denaro prestato. Il funzionamento è semplice: i soldi dati in prestito da un prestatore che per qualsiasi evenienza ha necessità di riavere immediatamente indietro il proprio denaro possono essere ceduti, in tutto o in parte, ad altri prestatori attivi nella community. Sarà il mercato all'interno della community a stabilire la possibilità di cedere un prestito: per poterlo fare deve esserci infatti in quel momento un'offerta da parte di un altro prestatore compatibile per classe di merito creditizio, durata e tasso.

RientroRapido si affianca a RataProtetta, attiva da giugno e sottoscritta già dal 57% degli utenti del sito. Grazie a questo servizio il richiedente può proteggersi con pochi euro al mese dagli imprevisti della vita come la malattia, gli incidenti e la perdita del lavoro. RataProtetta assicura l'intero prestito, entra in vigore contestualmente alla sua erogazione e salvaguarda il merito creditizio del richiedente. In nome della massima trasparenza Zopa.it evidenzia sempre in maniera chiara ed esplicita, già all'interno del simulatore di prestito, la differenza in termini economici tra RataProtetta e la semplice rata mensile.

  • shares
  • +1
  • Mail