La nuova banconota da 5 euro

La nuova banconota da 5 euro debutta domani, 2 maggio, quando entrerà in circolazione in tutta l’Eurozona. Realizzata con nuovi colori e tonalità di tipo brillante, cangiante, come si vede nella foto, è stata pensata contro la contraffazione per rendere sempre più difficile la vita ai falsari impegnati a riprodurre finte banconote.

Nella nuova banconota da 5 euro cambiano quindi le tonalità, così come gli inchiostri utilizzati e la carta filigranata. Il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi, domani nella conferenza stampa a margine della riunione mensile della Bce, a Bratislava, farà l’annuncio ufficiale.

La nuova banconota da 5 euro si inserisce nella seconda serie di banconote denominata Europa, la figura mitologica greca che ha dato il nome al Vecchio Continente. Nel biglietto a battesimo domani oltre a essere raffigurata la mitologica Europa - figlia di Agenore re di Tiro, colonia greca - nella filigrana e nell'ologramma le cifre hanno un colore brillante che spostando la banconota produce l'effetto di una luce che si muove in senso verticale, oscillando dal verde smeraldo a una tonalità di blu abbastanza scuro.

La seconda serie di banconote Europa comprende anche tutti gli altri tagli: 10, 20, 50, 100, 200 e 500 euro che entreranno in circolazione nei prossimi anni e in ordine progressivo. Dopo il nuovo biglietto da 5 euro sarà infatti la volta di quello da 10 euro, poi quello da 20 - in assoluto il taglio più contraffatto, seguito da quello da 50. E le vecchie banconote della prima serie? Circoleranno liberamente insieme alle nuove all’inizio, poi saranno progressivamente ritirate fino ad andare fuori corso. Dall’entrata in vigore dell’euro ad oggi sono stati sequestrati oltre 5 milioni di banconote false.

  • shares
  • +1
  • Mail