Chirurgia estetica: il costo della perfezione

Chirurgia estetica Se l’età non fa sconti, la chirurgia estetica non è certo da meno. La vanità oggi giorno può costare molto cara se si considera che per regalarsi un naso si possono sborsare fino a 6.000 euro. Senza contare poi lifting e interventi al seno che, a seconda del ritocco, possono costare intere fortune!

Ma in questi casi un bel viaggetto aiuta. Una vacanza in Malesia o in Tunisia per tornare come nuovi. L’equivalente dell’Ungheria per i dental trips, queste mete garantiscono, oltre ad un piacevole ed esotico soggiorno, anche notevoli sconti sugli interventi di chirurgia estetica.
I desiderati ritocchi infatti possono costare fino al 50% in meno per alcuni interventi.

Malesia low-cost
Ormai da più di tre anni questa tendenza si è affermata negli Stati Uniti, dove ci sono agenzie di viaggio specializzate nell’offrire “pacchetti speciali”, e si sta diffondendo anche da noi: sempre di più sono i vip e le persone comuni che scelgono l’isola di Penang e Kuala Lumpur per farsi sistemare qualcosa.

“Le cliniche locali – spiega Rosa Lazzarini dell’Ente turismo malese - sono veri e propri poli d’eccellenza per la liposuzione, la ricostruzione del naso e lo schiarimento della pelle, intervento principale per la clientela asiatica".

In realtà la tendenza sembra interessare maggiormente gli uomini, che vanno in Malesia per rinoplastiche, riduzione delle rughe, ritocchi alle palpebre e in generale interventi al viso: ogni mese è buono, le cliniche sono sempre aperte ed in più, non dimentichiamoci che siamo sempre in Malesia e che possiamo abbinare al nostro “ritocchino” un bel viaggio di piacere.

Tunisia tutte le spese porta via!
Esiste in questo caso un vera e propria agenzia specializzata chiamata “Chirurgia e vacanze” che offre un servizio completo inclusivo di volo A/R verso la Tunisia, soggiorno, intervento e assistenza personalizzata da parte di personale italiano per tutta la durata della vostra permanenza. I costi variano naturalmente in funzione dell’intervento richiesto, ma restano convenientissimi se paragonati a quelli praticati in Italia incluse le spese di viaggio e soggiorno.

Alcuni esempi? Mentre una mastoplastica additiva in Italia può costarvi 6000 euro volare in Tunisia per fare l’intervento può costarvene circa 3000 tutto incluso. Lo stesso vale per la mastopessi (il cosiddetto lifting del seno) che nel nostro paese ha un costo che si aggira intorno agli 8000 euro.

Quanto costa “rifarsi” qualcosa in Italia?


  • Rinoplastica 2.500 - 6.000 Euro
  • Lifting del viso 6.500 - 12.000 Euro
  • Mini lifting del viso 4.000 - 5.000 Euro
  • Lifting del collo 4.000 - 6.000 Euro
  • Otoplastica 2.000 - 3.000 Euro
  • Aumento degli zigomi 2.000 - 3.000 Euro
  • Mastoplastica Additiva 4.800 - 9.000 Euro
  • Mastoplastica Riduttiva 6.500 - 11.000 Euro
  • Ginecomastia 3.000 - 5.500 Euro
  • Liposuzione liposcultura 2.500 - 9.000 Euro
  • Addominoplastica 6.000 - 12.000 Euro
  • Mini Addominoplastica 3.500 - 6.000 Euro
  • Lifting delle cosce 5.000 - 8.000 Euro
  • shares
  • +1
  • Mail