Etichettatura dei prodotti alimentari, il Parlamento europeo pubblica il nuovo regolamento!

etichette

Yogurt senza grassi o con fermenti lattici vivi?

Dora in poi queste scritte potranno essere messe sui contenitori dei prodotti soltanto dopo un attenta prova scientifica.

Lo apprendiamo dal supplemento del Sole24Ore "nòva" in edicola oggi. (leggi l'articolo)

Stop alle pubblicità dei biscotti senza zucchero ma farciti da panna e nocciole e agli Yogurt "leggeri" senza grassi ma pieni zeppi di zucchero.

Il Parlamento Europeo dà il via libera alla risoluzione proposta dall'eurodeputata Adriana Poli Bortone (AN), in tema di etichettatura dei prodotti alimentari.

Coinvolta l'Efsa per valutare i dossier presentati dalle aziende per supportare la validità dei "claims" salutistici.

La legge vieta ogni riferimento a dimagrimento o perdita di peso se non é provato scientificamente, bandite anche le scritte che fanno sorgere il dubbio di problemi in caso di assunzione dell'alimento.

Ma la legge é un arma a doppio taglio perché cito il Sole24Ore

In concreto potremmo essere costretti, nei mercati di alcuni Stati membri, a contrassegnare alimenti come prosciutti, formaggi, conserve ittiche e vegetali con avvertenze che esprimano la loro "pericolosità per la salute", asserita per legge sulla base di grossolani criteri numerici.

  • shares
  • +1
  • Mail