Piazza Affari maglia rosa in Europa a traino dell’asta Bot

Piazza Affari chiude positiva ed è maglia rosa in Europa, in scia all’ottimo risultato dell’asta dei Bot a 3 e 12 mesi di oggi. L’indice dei principali titoli azionari Ftse Mib termina l’ultima seduta della settimana in rialzo dell’1,13%, a 17.284 punti, l’AllShare guadagna l’1,07% per un controvalore di volumi scambiati pari a circa 3,3 miliardi di euro. In evidenza i bancari: nel comparto spiccano le prestazioni di Mediobanca (+ 5,7%) grazie ai risultati superiori alle previsioni della partecipata Generali (+ 0,7%), e di UniCredit, anche qui dopo i buoni risultati della trimestrale. Giu invece Mps, a seguito del declassamento da parte di Moody's da Ba2 a B2. L’outlook - scrive in una nota l’agenzia di rating, è negativo per le «le pressioni dell’impegnativo contesto operativo in Italia sul profilo di credito di Mps». In Europa chiusure positive per le Borse di Londra (+,049%), Francoforte (+0,19%) e Parigi (+0,64%) mentre Madrid cede lo 0,33%.

Sul secondario italiano dopo l’esito dell’asta Bot lo spread Btp/Bund tedeschi chiude in ribasso a 251 punti base con un rendimento del Btp a 10 anni che scende al 3,89%. Stamattina il Tesoro ha fatto il botto, collocando tutta l’offerta di 10 miliardi di titoli a 3 e 12 mesi con tassi ai minimi storici per il titolo annuale, allo 0,703%.

Borsa: Milano apre in rialzo. Piazza Affari +1,4%



Apertura positiva per le principali borse europee. A Piazza Affari, l'indice Ftse Mib dopo i realizzi di ieri ha aperto in crescita dello 0,42% per poi guadagnare un punto percentuale e arrivare a metà mattinata all'1,4%, sugli scudi in Europa mentre si attende l'esito dell'asta Bot di oggi.

A spingere al rialzo i listini del Vecchio continente, oltre alle ultime performance dell’indice Nikkei di Tokyo, le notizie in arrivo dai fronti societari, con trimestrali migliori delle attese. La Borsa meneghina viene trainata dai titoli del comparto bancario tra cui brillano Mediobanca, (+ 3,8%) e Generali ( +3,0%): quest'ultima brinda a risultati superiori alle previsioni nel primo trimestre. In ripresa anche Bpm, ieri affossata da temi speculativi in merito alla sospensione del progetto di trasformazione in Spa.

In Europa le borse di Parigi e Francoforte crescono dello 0,9%, Londra dello 0,5%. Sul mercato del debito lo spread Btp/Bund tedeschi a 10 anni ha aperto, in ribasso rispetto a 261 punti di ieri, a 254,6 punti base con rendimento del decennale del Tesoro titolo al 3,84%.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail