Tariffe elettricità: la flat di Enel conviene?

Tariffa flat Parte da Enel l'innovativa tariffa flat per il settore elettrico. Si tratta di ''Energia Tutto Compreso'' che prevede un prezzo fisso e invariabile per due anni comprensivo di tutte le voci della bolletta elettrica, escluse le sole imposte. L'offerta, rivolta principalmente, ma non esclusivamente, alle famiglie con contratto 3 kw per la propria abitazione (circa l'80% del mercato domestico), e' disponibile in tre taglie di consumo:
Small: 12 euro al mese per 100 kwh mensili;
Medium: 28 euro al mese per 225 kwh;
Large: 44 euro al mese per 300 kwh.

Bolletta trimestrale
Rimanendo nei limiti di consumo previsti dalla taglia scelta, ogni tre mesi si riceverà una bolletta che rispecchierà esattamente l'importo previsto (al di là delle imposte), ma anche nella eventualità in cui si superi la soglia, la maggiorazione di costo per i chilowattora eccedenti sarà anch'essa comprensiva di ogni onere, tasse escluse.

L'adesione a ''Energia Tutto Compreso'', la cui sottoscrizione da parte di clienti del servizio di maggior tutela prevede il loro passaggio al mercato libero, può essere effettuata on line, collegandosi al sito www.enelenergia.it, oppure chiamando il numero verde 800 900 860 o recandosi in uno dei 690 PuntoEnel ed Enel.si.

Non è tutt’oro!
Qualcuno però non ci vede chiaro. L'offerta infatti sarebbe stata lanciata in un momento in cui invece di bloccare le tariffe per due anni potrebbe essere conveniente sfruttare i ribassi in arrivo delle bollette. Grazie al forte calo del prezzo del petrolio, nei prossimi mesi infatti le tariffe della luce dovrebbero infatti scendere. Già dal prossimo primo aprile - secondo le previsioni della società di ricerca Nomisma Energia - le tariffe elettriche dovrebbero registrare un ribasso del 3,1% (per il metano si prevede invece un calo dell'8%).

Secondo l'Adiconsum, inoltre, la nuova offerta di Enel è «positiva e vantaggiosa se si ha la certezza di restare nei consumi mensili prestabiliti, in caso contrario i benefici rischiano di essere annullati».

Ipotizzando infatti un consumo di elettricità di 2.700 kwh annui, secondo le stime dell'Enel, il risparmio ai prezzi attuali, non tenendo conto cioè del ribasso delle tariffe che ci sarà nei prossimi mesi, è di circa 60 euro all'anno (imposte escluse). Un minor costo che tuttavia si erode e diventa anzi un aggravio se i consumi sforano la soglia indicata.

  • shares
  • +1
  • Mail