Nasce la "carta bimbo" per le mamme di Roma

Carta bimbo Attiva da inizio mese la nuova carta sconti per le mamme romane prevede significative riduzioni sui prodotti per l’infanzia acquistati nelle farmacie comunali e nei negozi convenzionati, assicurazione per la copertura di servizi sanitari di emergenza, assistenza telefonica per 24 ore, visita specialistica domiciliare e un tutor a disposizione delle neo-mamme per il primo anno di vita dei bimbi nati e che nasceranno nel 2009 a Roma.

In base al reddito Isee, poi, gli sconti potranno proseguire fino al compimento del primo anno. I prodotti possono essere acquistati nelle 42 farmacie comunali e on line sulla pagina www.farmacap.it/cartabimbo.

La card, finanziata dal Comune con 540 mila euro, prevede anche l’assistenza di un tutor presso ospedali e cliniche convenzionate, con il compito di seguire le mamme per tutto il primo anno di vita del bambino.

Con la card, infine, arriva anche un’assicurazione per coprire i servizi sanitari d’emergenza: assistenza telefonica 24 ore su 24 da parte di un ginecologo e di un pediatra, visite a domicilio, consegna urgente di medicinali, viaggio del bambino in caso di intervento all’estero.

Per informazioni sulla "Carta bimbo", istituito il numero verde 800200105

L'iniziativa, indirizzata sottolinea il sindaco Alemanno alle mamme di Roma senza distinzione di nazionalità, ha registrato un numero record di richieste. 230 chiamate in sole due ore, di cui 150 da persone che avevano i requisiti per usufruire della carta, questi i numeri d'esordio dell'iniziatva. Lo ha annunciato l’assessore capitolino alle politiche sociali Sveva Belviso. Che ha aggiunto: «Tra i 19 tutor a disposizione delle neo mamme, che si trovano in tutte e tredici le strutture ospedaliere e convenzionate di Roma, c’è anche una romena. Si tratta di una scelta - ha spiegato Belviso - decisa per dimostrare la nostra apertura a questo popolo».

Vedi sito del comune

  • shares
  • +1
  • Mail