Treccani: gratis per il Web

Treccani online Si adegua alla rivoluzione della conoscenza il prestigioso isituto Treccani che, grazie ad un'intesa raggiunta con il ministro della pubblica amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, divulgherà a breve online e in modalità totalmente gratuita i propri contenuti.

Il Ministro e l'Istituto per l'Enciclopedia Italiana hanno l'obiettivo comune di "consentire ai cittadini e ai docenti delle scuole di utilizzare e sviluppare contenuti culturali". Per questo motivo, l'Istituto Treccani renderà disponibili i contenuti digitali dei propri archivi, sviluppando insieme con il Dipartimento per l'innovazione e le tecnologie della Presidenza del Consiglio strumenti collaborativi, per consentire ai docenti la produzione di contenuti didattici e di ricerca, regolati secondo i principi dei Creative Commons.

L’accordo per lo sviluppo della didattica e della cultura in rete prevede la digitalizzazione dei contenuti a carico del Ministero e rientra nel programma e-Gov 2012.

La conoscenza dà i numeri
Oltre 200mila lemmi saranno dunque a breve consultabili sui siti www.innovascuola.gov.it a a uso e consumo di studenti e insegnati e poi sul portale del cittadino www.italia.gov.it., e sul portale scuola dell’istituto (www.treccani.it/portale/sito/scuola).

In particolare sono disponibili: l’Enciclopedia Italiana di Scienze Lettere e Arti, l’Enciclopedia Treccani Trevolumi, il Treccani sinonimi e contrari, la piccola Treccani, il Dizionario Biografico degli Italiani, il vocabolario Treccani, Neologismi, Atlante storico Treccani.

  • shares
  • +1
  • Mail