Piazza Affari in rosso. Borsa Milano -0,45%

La borsa di Milano chiude in calo dello 0,45% una seduta appesantita dai bancari mentre sul listino principale la maglia rosa la conquista Buzzi Unicem che chiude un + 4,6%. L’indice l'Allshare cede invece lo 0,58% per un totale di volumi scambiati che sul finale si attesta sui 2,9 miliardi di euro. Tra le banche le peggiori performance sono quelle di Banco Popolare, Ubi e Intesa SAnPaolo. Del resto il comparto finanziario europeo ha lasciato sul parterre l'1,5% con i dealer che motivano con un generico ritracciamento del settore.

Nonostante i maggiori mercati azionari europei abbiano vissuto una giornata priva di stimoli e anzi per larga parte dominata dai timori per un ridimensionamento del programma di riacquisto di bond da parte della Fed (visti gli ultimi, positivi, dati macro Usa) Londra, Francoforte e Parigi chiudono positive. La City dello 0,71%, la borsa tedesca dello 0,19%, la piazza finanziaria francese dello 0,33% mentre Madrid cede lo 0,60%. Sul mercato del debito lo spread Btp/Bund chiude a 253 punti base, uno in più di ieri, con tasso del Btp al 3,92%.

Borsa: listini europei incerti in avvio

Le maggiori borse europee partono intorno alla parità o in leggero ribasso, compresa Piazza Affari. A Parigi il Cac40 apre gli scambi in calo dello 0,19%, a Francoforte l'indice Dax cede lo 0,4%, il Ftse 100 a Londra sale della stessa percentuale, Madrid apre in rialzo dello 0,19%. Un inizio incerto che sconta qualche realizzo dopo i rally da record dell’ultima seduta della piazza finanziaria tedesca e di quella inglese. Alla borsa di Milano, dopo la pioggia di dividendi di ieri, l'indice Ftse Mib cede in avvio di contrattazioni lo 0,03%, a 17.503 punti. Sul listino principale spicca Buzzi Unicem (+3%) dopo la promozione del titolo "buy" da parte di Ubs.

Sul secondario italiano lo spread Btp/Bund tedeschi apre stabile a 252 punti base, come da chiusura di ieri, con rendimento del decennale del Tesoro fermo al 3,89%.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail