Multe in bici, saltano i punti!

Multe bici Ubriachi al manubrio? La multa è dietro l’angolo, ma non solo! Guidare ubriachi costa caro, anche se in bicicletta, lo stabilisce una delle disposizioni del decreto sicurezza, che prevede la decurtazione dei punti dalla patente. Tra le novità predisposte dal decreto anche l’attivazione del patentino a punti per i motorini.

La notizia è stata anticipata dal quotidiano Italia Oggi. Nel secondo comma del testo si legge: «Se il conducente è persona munita...(...) di patente di guida, nell’ipotesi in cui, ai sensi del presente codice, sono stabilite le sanzioni amministrative accessorie del ritiro, della sospensione o della revoca della patente di guida, le stesse sanzioni amministrative accessorie si applicano anche quando le violazioni sono commesse alla guida di un veicolo per il quale non è richiesta la patente di guida. In tali casi si applicano, altresì, le disposizioni dell’articolo 126-bis».

Decurtazione dei punti, sospensione e ritiro del documento indipendentemente dal mezzo guidato. Se invece chi infrange le regole è un minorenne o non ha la patente di guida, non succede nulla, nessuna sanzione. «Si crea - scrive Italia Oggi – un’evidente discriminazione tra chi la patente ce l’ha e può subire la sanzione e chi non ce l’ha; un ciclista agonista, che per allenamento fa decine di migliaia di chilometri l’anno si trova un’ipoteca non di poco conto sulla patente dell’auto».

  • shares
  • +1
  • Mail