Messina: il nubifragio travolge il Ponte

Ponte sullo stretto Ondata di fango sulla Sicilia e sul progetto del ponte che ritorna prepotentemente alla ribalta dell’attualità. Sebbene siano già stati spesi 150 milioni di euro il cantiere non è ancora stato aperto e le attività dovrebbero iniziare solo nel 2010 per un costo complessivo di 4 miliardi di euro.
Intanto si moltiplicano gli oppositori del progetto che denunciano priorità ambientali ed infrastrutturali più consistenti su cui far convogliare gli stanziamenti pubblici.
Nessuno sa se i tre km di autostrada sopra lo stretto verranno mai realizzati ma una cosa è certa: non si tratta di una questione di costi considerato che l’opera ingegneristica dovrebbe costare quanto la metropolitana C di Roma.

Il favoleggiato ponte è l’esempio, secondo la stampa estera, degli alterni umori politici, lontani da logiche di efficienza e rivalutazione territoriale.

  • shares
  • Mail