Mutui a rate sospese, per chi suona la campana?

Sospensione del mutuoSe il mattone si fa pesante e il bilancio familiare non regge le spese del mutuo dal 2010 sarà possibile richiedere una sospensione del pagamento delle rate per 12 mesi. Lo ha stabilito il Comitato Esecutivo dell’Abi che ha contestualmente approvato il “Piano famiglie”.

Beneficiari
I soggetti interessati dal provvedimento saranno tutti colori che:


  • abbiano perso il posto di lavoro dipendente a tempo indeterminato o abbiano terminato il contratto di lavoro dipendente a tempo determinato, parasubordinato o assimilato;
  • abbiano cessato l’attività di lavoro autonomo;

  • abbiano perso causa morte uno dei componenti il nucleo familiare percettore del reddito di sostegno della famiglia;

  • abbiano ricevuto misure di sostegno al reddito per la sospensione del lavoro (Cig e Cigs).

Gli obiettivi Abi
A spingere l’associazione verso una misura così drastica alcuni obiettivi per contrastare la crisi tra cui:


  • innalzare la sostenibilità finanziaria delle operazioni di credito alle famiglie, adottando una misura di sospensione dei rimborsi di mutui in essere per i nuclei in situazioni di difficoltà oggettiva;
  • gestire il confronto con i principali interlocutori pubblici e privati;
  • coordinare e comunicare efficacemente gli strumenti di incentivazione già esistenti, molti dei quali costruiti in partnership con le pubbliche amministrazioni.
  • shares
  • Mail