Prima di acquistare un elettrodemestico si possono calclolare i costi

Oggi è possibile sapere quanto consuma l’elettrodomestico ancor prima di acquistarlo. L’invenzione del “calcolatore costi” è ad opera del gruppo Mediamarket (catena di distribuzione che include i marchi Metro, Media World e Saturn) che, in collaborazione con i ricercatori dell'Università di Brescia, ha sviluppato “Uso & Consumo”, un'applicazione informatica per sensibilizzare e guidare il cliente durante l'acquisto dei cosiddetti “elettrodomestici bianchi”, ossia lavatrici, forni e frigoriferi.

Se prima il consumatore al momento dell’acquisto sapeva solo il prezzo dell’elettrodomestico e la classe energetica di appartenenza, oggi invece può conoscere il costo reale di un elettrodomestico in un anno di vita, confrontarlo con altri modelli e avere anche la quantificazione del suo impatto ambientale, sapere quali sono i costi legati al suo utilizzo, al consumo energetico e alla sua manutenzione.

L’applicazione informatica
Il dispositivo informatico analizza le caratteristiche di ogni elettrodomestico: consumo d’acqua, consumo del detersivo necessario per il lavaggio, consumo di energia in base alla propria frequenza di utilizzo. L’utente così può comparare elettrodomestico che desidera acquistare con altri e decidere sulla base dei consumi totalizzati dal calcolatore.

Come si usa il calcolatore
I calcolatori sono già presenti nei punti vendita facenti parte del gruppo Mediamarket. I dispositivi informatici grazie alla loto interfaccia grafica chiara sono semplici da usare. Il cliente non deve fare altro che comparare tra loro i costi totali di possesso dei prodotti in vendita e di oggetti già diffusi sul mercato. Il software permette di aggregare il prezzo d'acquisto agli importi relativi ai consumi stimati, aggregandoli in un unico valore, il cosiddetto “Costo totale di possesso” (Ctp).

Per il momento il calcolatore funziona solo per gli “elettrodomestici bianchi” ovvero quelli che per legge oltre al prezzo devono riportare sull’etichetta la classe di efficienza energetica a cui appartengono. Ma tra poco, non è escluso che la possibilità di calcolo dei consumi venga estesa anche a tutti quei tutti prodotti funzionano ad elettricità.

per maggiori informazioni cosultate il sito di "Uso&Consumo"

  • shares
  • Mail