Antitrust : multe alle compagnie petrolifere per il jet fuel

antitrust Trecentoquindicimilionidieuro . Non sarebbero spiccioli per noi ma probabilmente lo sono per sei tra le principali compagnie petrolifere del mondo. L'Antitrust ha comminato questa multa perchè le compagnie hanno operato "per limitare la concorrenza" nel settore dello stoccaggio e fornitura di carburante per aviazione. Cioè prezzi più alti e margini più alti.

I sei colpevoli sono : Eni, Total, Shell, Esso, Q8 e Tamoil. Ci sono praticamente tutti, nessuno si salva.
Ma se limitano la concorrenza in un intero settore mettendosi d'accordo anche sui prezzi, proviamo a pensare cosa potrebbero fare in aree ben delimitate : piccole città, autostrade ? Sarà ben strano che l'introduzione della libertà di fissazione del prezzo non ha generato alcuna concorrenza o ribasso dei prezzi ?

  • shares
  • +1
  • Mail