Stipendi di magra per il 2010

Operaio Anno in verde per quadri e dirigenti mentre a scontare l’effetto della crisi salariale saranno i redditi bassi. Stando ad alla Salary Increase Survey, realizzata dalla Hewitt Associates in 30 nazioni di tutto il mondo, in Italia a perderanno ancora terreno gli operai, mentre gli stipendi impiegatizi rimarranno sostanzialmente invariati.

Se dirigenti e quadri per il prossimo anno avranno un tasso di crescita con un + 0,7 per cento rispetto al 2009, l'incremento retributivo dei top manager italiani passerà dal 2,3 per cento di consuntivo del 2009 al 3,0 per cento del 2010! Evoluzione simile per le paghe del middle management che passano da un +2,1 per cento a un +2,8 per cento.

Annata tiepida per gli impiegati, la cui busta paga dovrebbe crescere nella stessa misura dell'anno in corso. Il nostro, in sostanza, è l'unico paese dove il 2010 non presenterà un miglioramento per le paghe delle figure impiegatizie.

Va peggio agli operai però, che vedranno aumentata la propria retribuzione solo del 2,9 per cento, ovvero meno di quanto non sia accaduto quest'anno già difficile. La maglia nera dell'andamento retributivo per le tute blu dovrebbe spettare alla Svizzera con l'1,7 per cento. Bassi gli incrementi anche nel Regno Unito (2,1 per cento) e Germania (2,4 per cento). Anche in questo caso l'Italia, insieme all'Austria, è l'unica nazione in cui la crescita nominale dello stipendio del 2010 è inferiore a quella del 2009.

Variabili in gioco
L’indagine prende in considerazione sia le variazioni imputabili ai rinnovi contrattuali di settore che quelle più strettamente collegate agli andamenti aziendali e quindi registra le stime di budget che le imprese hanno appena messo a punto. Sono quindi inserite tutte le contrattazioni aziendali e individuali e nei tassi di crescita stimati sono comprese sia le componenti fisse dello stipendio che quelle variabili.

Crescita degli stipendi Top manager
Crescita degli stipendi Middle manager
Crescita degli stipendi Impiegati
Crescita degli stipendi Operai

  • shares
  • +1
  • Mail