Quando il divorzio diventa conveniente!

In fatto di risparmio, l’ultima arriva dall’Inghilterra che anche di fronte ad un divorzio ha pensato bene di guadagnarci! Di cosa si tratta?
La protagonista in questione è una nota marca di grandi magazzini, la Debenhams, che ha pensato bene di proporre una “lista divorzio” per coloro che stanno per separarsi e quindi alleggerire il problema della spese.

La “lista divorzio”
L'iniziativa è rivolta soprattutto al membro della coppia che è costretto a lasciare la casa e i beni condivisi con l’ex partner. Peter Moore, dirigente della Debenhams ha spiegato al Daily Telegraph: «Divorziare può diventare un'esperienza dolorosa soprattutto da un punto di vista economico. Compilare una "lista di divorzio" può permettere a familiari e ad amici di dare un importante contributo affinché un divorziato possa realmente cominciare una nuova vita». Ed ecco che allora è già una moda: gli articoli da regalare al povero malcapitato sono più o meno gli stessi che si regalano ad un matrimonio, ovvero quei beni che sono necessari appena si va vivere in una nuova casa: pentole, posate, bicchieri, lenzuola, asciugamani, ma anche Tv con schermo al plasma, computer e forno a microonde e molto altro…

Gennaio, il mese propizio
E’ gennaio il mese in cui si registrano più divorzi all’anno: almeno in Inghilterra, il numero della gente che divorzia raggiunge il culmine dell'anno. Ecco perché la catena dei grandi magazzini Debenhams ha deciso di lanciare l’iniziativa proprio in questo mese!

Non resta che dire: “…e che divorzio sia, tanto non si sta poi così male”…ma sono già insorte le polemiche da parte di chi giudica l’iniziativa come una glorificazione del divorzio invece di vederlo come lo scioglimento del vincolo matrimoniale.

  • shares
  • +1
  • Mail