L'Istat fotografa i redditi degli italiani

Il Dipartimento delle Finanze ha reso note le statistiche relative alle dichiarazioni dei redditi del 2008. Nel nostro Paese il reddito medio Irpef si è rivelato pari a 18.873 euro. Su scala regionale, la più benestante risulta la Lombardia, mentre il fanalino di coda è la Calabria.

Numeri del 2008

In base alle statistiche del Dipartimento delle Finanze, nel 2008 i contribuenti italiani sono stati 41,8 milioni (+0,3% rispetto al 2007). Tra loro, sono stati 506mila quelli che hanno adottato il regime dei contribuenti minimi, riservato ai lavoratori autonomi che nell'anno solare hanno conseguito ricavi inferiori ai 30mila euro (per cui è prevista un'imposta sostitutiva in luogo dell'Irpef con esonero degli obblighi Iva ed esenzione Irap).

Reddito medio e classifiche regionali
Complessivamente, il reddito medio è pari a 18873 euro, per un'imposta netta media di 4700 euro. Al vertice della classifica delle regioni dove si è guadagnato di più, si trova, in maniera non sorprendente, la Lombardia (dove il reddito complessivo medio è stato di 22540 euro). La Calabria, al contrario, giace all'estremo opposto della graduatoria, con il reddito complessivo medio più basso, pari a 13470 Euro.

Imposta netta e tipologie di reddito
Per quanto riguarda l'imposta netta, il valore medio maggiore è quello del Lazio (5.740 Euro), il minore della Basilicata (3.370 Euro). Nel complesso, l'Italia si conferma come un Paese composto per la maggior parte da lavoratori dipendenti e pensionati: riguardo alla composizione del reddito dichiarato, la quota di redditi da lavoro dipendente e pensione ha raggiunto l'80,3% del totale. Seguono, per importanza, i redditi da partecipazione (5,0% del totale), d'impresa (4,2%) e da lavoro autonomo (4%). Suddividendo i dati secondo la tipologia di reddito, quello medio da lavoro dipendente è pari a 19.640 Euro (+1,9% rispetto all'anno precedente), mentre quello da pensione è risultato di 13.940 Euro (+3,7%) e quello da partecipazione di 17.350 Euro (-2,4%). Per quanto riguarda i redditi d'impresa e da lavoro autonomo, invece, si registrano, rispettivamente, valori di 18.140 Euro e a 38.890 Euro.

  • shares
  • +1
  • Mail