Luce e gas: dal 1° luglio una nuova stangata!

luce e gas aumenti nuovi

Achtung baby, dal 1° luglio aumentano le bollette!

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha provveduto all'aggiornamento periodico delle tariffe per il trimestre luglio-settembre 2006. Per le famiglie, aumenti tariffari del 4,2% per il gas e del 5,8 % per l’elettricità. L’aumento su base annua della spesa media complessiva delle famiglie per il gas e l’elettricità, rispetto al precedente aggiornamento tariffario, risulterà pari a 62 euro (+4,7%).

Peso rilevante, sugli incrementi, é da attribuire all'aumento dei prezzi del petrolio. "Le tensioni che ancora caratterizzano i mercati internazionali delle materie prime energetiche - si legge dal comunicato stampa dell'Authority - si riflettono anche nelle tariffe elettriche e del gas, a causa dell’elevata dipendenza del sistema energetico nazionale dall’importazione di idrocarburi: circa il 62% della generazione elettrica è alimentato da prodotti petroliferi e gas naturale; con riferimento a quest’ultimo le importazioni pesano oggi per circa l’85% dei consumi interni. Mentre nel 1° trimestre il prezzo medio del petrolio è stato di 62 dollari al barile, nel 2° trimestre è stato di 70 dollari/barile."

Pesano anche nelle elaborazioni dell’Autorità, alla base dell’aggiornamento tariffario,le proiezioni sul prezzo del petrolio (Brent dated) e sul tasso di cambio dollaro/euro.

Il livello atteso del prezzo del greggio nel 2006 si attesta su valori compresi tra i 65 e 69 dollari al barile in media e il tasso di cambio dollaro/euro tra 1,22 e 1,26. Secondo le proiezioni "L'indebolimento del dollaro rispetto alla valuta europea potrà mitigare solo in parte, nella seconda metà dell’anno, il costo delle nostre importazioni energetiche."

  • shares
  • +1
  • Mail