Se il low cost è solo illusione

La necessità e la volontà di risparmiare a volte possono giocare brutti scherzi e trasformarsi in un boomerang. È il caso, per esempio, delle vacanze low cost: se non vengono pianificate con attenzione, avverte Federconsumatori, possono rivelarsi estremamente salate e risultare meno convenienti di quanto auspicabile.

Prezzi fuori controllo
Niente pranzo e cena in albergo: per risparmiare si sceglie di andare in campeggio o di affittare un appartamento. Come ha rilevato l’osservatorio nazionale di Federconsumatori, però, in villeggiatura le brutte sorprese sono dietro l’angolo. Nelle località turistiche, infatti, i villeggianti fai-da-te troveranno prezzi molto più alti di quelli cui sono abituati nella quotidianità invernale.

A risultare particolarmente cari sono soprattutto gli alimentari e i generi di ampio consumo. Il rincaro maggiore è quello che riguarda l’acqua (+88%), mentre non trascurabili sono quelli che pesano su pasta (+45%) e sale (+43%). Altri prodotti tipicamente estivi, poi, vedono lievitare il proprio prezzo nelle stazioni di villeggiatura, è il caso degli zampironi (+32%) e dei piatti di carta (+37%), per esempio.

Cosa influenza l’aumento dei costi
Le maggiori spese durante le vacanze dipendono in parte anche dalle famiglie. A incidere sulle uscite più rilevanti, infatti, è pure la disposizione dei consumatori, che, nell’atmosfera rilassata della vacanza, sono meno propensi a tenere sotto controllo le finanze. A determinare i prezzi più elevati, inoltre, talvolta è anche l’assenza di punti vendita delle grandi catene di distribuzione nelle locaità vacanziere. Perché la vacanza low cost non diventi più dispendiosa di un soggiorno in albergo, Federconsumatori invita i vacanzieri alla cautela.

Secondo l’associazione dei consumatori, per esempio, può essere utile stilare una lista dei prodotti necessari e acquistarli nell’ipermercato più economico vicino casa prima di partire, portandoli con sé fino alla propria destinazione vacanziera.

  • shares
  • +1
  • Mail