Cosa ci sarà nei regali?

Non c’è quasi più tempo. Il 25 dicembre ormai è arrivato. Che Natale sarà, dunque? A dispetto della crisi, secondo i commercianti i regali non mancheranno sotto l’albero. La Confcommercio – l’associazione che riunisce i commercianti italiani – stima che alla fine nove su dieci non resisteranno al fascino (obbligato?) dei regali. Cosa finirà dentro i pacchetti?

Prodotti tecnologici
La palma degli oggetti più regalati spetta senza dubbio agli ultimi ritrovati dell’elettronica, come tablet, lettore Mp3 e console, che rappresenteranno il 30,7% dei regali. Secondo la rilevazione dei consumatori, l’elettronica tira soprattutto tra i consumatori di età compresa tra i 18 e i 44 anni che abitano nelle regioni del Nord Est e del Centro Italia, nei centri abitati di piccole e medie dimensioni.

Questo è anche il comparto di consumo che dimostra la maggior crescita rispetto al 2009, quando era finito nelle intenzioni di regalo nel 14,2% dei casi.

Telefonia
Si tratta ormai di un evergreen, di un regalo sempre apprezzato che sembra non perdere fascino. I telefonini – che finiranno dentro il 18,7% dei pacchi – andranno forte soprattutto al Meridione, evidenziato un tasso di crescita nelle intenzioni di regalo pari al 2,1%.

Computer
Uomo, sotto i 44 anni, residente nelle grandi città del Centro e del Nord: ecco l’identikit di chi pensa di regale un computer, una stampante o uno scanner (si tratta del 18,2% del totale). Anche in questo caso si registra una crescita nelle intenzioni di acquisto rispetto al 2009 (+9,2%).

Elettrodomestici
Saranno il 18% (+4,5% rispetto al 2009) del totale i consumatori che regaleranno un elettrodomestico. Si tratta di un’idea che, nella maggior parte dei casi, è venuta a donne – al di sopra dei 54 anni – residenti nel Nord Est e nel Meridione.

Mobili
Il 9,2% dei consumatori (soprattutto persone di età racchiusa tra i 35 e i 44 anni residenti nel Nord Ovest) regaleranno mobili

  • shares
  • +1
  • Mail