Nuovo record storico per il prezzo della benzina, ma con l'sms si risparmia!

agip

Benzina super!

Mentre gli italiani erano in preda alla febbre del mondiale l'Italia si é assicurata un'altro premio quello della benzina più cara.

Il prezzo della verde ha fatto goal ed é volato a quota 1,399 euro al litro (il livello più alto mai registrato nel nostro paese).

Brutta notizia per gli italiani in partenza che si troveranno a pagare 7 euro a pieno in più (per un'auto di medio-alta cilindrata) rispetto all'anno scorso.

La prima a mettere mano ai listini è stata l'Agip, che ha aumentato il prezzo della verde di 3 centesimi per litro, facendola arrivare appunto a 1,399 euro negli impianti serviti (1,378 euro per il fai da te).

A Ischia la verde già costa 1,460 euro al litro: un livello che pone l'Italia tra le nazioni top per il caro-carburante.

Le associazioni dei consumatori Adusbef e Federconsumatori chiedono provvedimenti sui carburanti per limitare le ricadute per costi diretti ed indiretti per le famiglie italiane.

E sempre da queste due associazioni é partito un nuovo attacco. Nel mirino, questa volta, la legge che impone l'accensione dei fari di giorno e che costa 70 euro l'anno agli automobilisti e non previene gli incidenti stradali (leggi).

Per chi invece vuole risparmiare sulla benzina segnaliamo che l'azienda trevigiana UbiEst fornisce il nuovo servizio nazionale via SMS in funzione in tutta Italia col numero 48472 e che da indicazioni sui prezi praticati dai distributori nella zona in cui ci si trova o lungo il tragitto su cui ci si muove. (leggi)

  • shares
  • +1
  • Mail