ADSL Lenta? Misura la velocità e chiedi disdetta

Scritto da: -

Adsl lenta? Misura la velocità e chiedi disdetta
La tua connessione ADSL è molto più lenta di quanto promesso dall’operatore telefonico al momento della firma del contratto? L’AgCom ha attivato uno strumento molto utile per dare manforte ai tanti consumatori che rimangono incastrati nei contratti di fornitura delle linee internet scadenti dopo aver ceduto alle lusinghe della pubblicità. L’autorità per le comunicazioni ha obbligato gli operatori ad inserire precisi impegni nei contratti. Il consiglio è sempre lo stesso: leggeteli con attenzione perché contengono gli impegni sulla qualità della vostra futura linea. Dalla velocità di scaricamento, quella di upload, le eventuali limitazioni per il p2p sulla banda.

Se la vostra connessione vi fa penare con disconnessioni, download eterni e siti irraggiungibili a iosa potete affidarvi a questa risorsa: misurainternet.it. Non si tratta di un semplice test di velocità come ce ne sono tanti in rete. Il “Misura Internet” è particolarmente impegnativo, dura 24 ore, ma al termine vi genererà in automatico un documento in PDF con una fotografia completa della vostra linea ADSL.

Grazie a quel documento, se i parametri sono al di sotto di quelli promessi nel contratto, potrete sollecitare l’operatore telefonico con un apposito reclamo a ristabilire entro 30 giorni gli standard di qualità contrattuali. Se Fastweb, Telecom, Tiscali o chi per lei non ottempererà agli impegni presi ed un secondo test dovesse ancora evidenziare dei problemi potrete chiedere la disdetta della linea senza pagare alcuna penale. L’AgCom nelle prossime settimane attiverà anche un altro test, più veloce, che non avrà lo stesso valore “normativo“, ma vi consentirà di capire se ci sono dei problemi e se vale la pena di dare il via alla verifica completa per presentare il reclamo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 44 voti.