Case e immobili fantasma? 560 mila regolarizzati


La regolarizzazione degli immobili "fantasma", i manufatti mai iscritti al catasto, è stato un parziale successo. Dopo che l'Agenzia del Territorio aveva rilevato grazie ad un complesso processo di fotoidentificazione qualcosa come 2.2 milioni di immobili mai registrati eppure ben visibili dalle foto aeree ad alta risoluzione la possibilità di accatastare spontaneamente il proprio immobile fantasma ha portato a quasi un quarto di cittadini che hanno finalmente deciso di rendere "palese" la loro proprietà immobiliare agli occhi dello Stato.

Sono 560.837 gli immobili "fantasma" regolarizzati al 30 aprile scorso, per l'erario si tratta di una crescita della rendita catastale pari a 415 milioni di euro, una cifra notevole. Intanto proseguono gli accertamenti sugli immobili rilevati dalle foto aeree e ne sono spuntate oltre 572 mila che non posseggono i requisiti per l'accatastamento. Ora che il termine per l'accatastamento spontaneo è scaduto gli accertamenti porteranno alle inevitabili sanzioni per i trasgressori.

  • shares
  • +1
  • Mail