Regione Sardegna fa chiarezza sulla Tassa Soru

soru Il giorno in cui abbiamo fatto il precedente post su questo tema, abbiamo preso l'iniziativa di scrivere via e-mail alla Regione Sardegna per chiedere chiarimenti su tempi e modalità di pagamento della tassa introdotta dalla Giunta Soru sulle seconde case. Ebbene venerdì scorso abbiamo ricevuto la seguente esauriente risposta:

Gent.le Sig.Xxxxxxxxxx,

in riferimento alla Sua richiesta Le comunichiamo che ai sensi dell'art. 3,comma 16 della L.R. 11 maggio 2006, n. 4, "l'imposta si applica a far data dal mese successivo alla pubblicazione della presente legge nel Bollettino ufficiale della Regione Sardegna". Ne consegue che l'imposta si applica dal mese di giugno.
Per quanto attiene le modalità di pagamento dell'imposta si deve attendere l'adozione da parte della Giunta Regionale della delibera che fisserà le direttive concernenti l'applicazione dell'imposta e le modalità di versamento della stessa. Nessuna sanzione si applicherà pertanto a fine luglio.
Potrà prendere visione della legge in argomento, compresa la delibera di cui sopra, quando verrà adottata, visitando i siti istituzionali: www.regione.sardegna.it/servizi al cittadino/BURAS/BURAS n. 15/supplemento ordinario n. 6;
www.regione.sardegna.it/regione/delibere
Siamo a disposizione per informazione e chiarimenti
Cordiali saluti

Ufficio Relazioni con il Pubblico
Assessorato della Programmazione

Niente da dire : risposta tempestiva e chiarificatrice e che contraddice anche quelle Associazioni dei Consumatori che aleggiavano lo spettro di sanzioni e multe per chi non avesse pagato entro la fine del mese. Bene, non possiamo che gioire nel vedere funzionare la relazione con il cittadino così bene anche tramite la Rete.

  • shares
  • +1
  • Mail