Reversibilità Pensioni: Ecco la norma "Anti Badanti"


Stretta sulle "pensioni di reversibilità". Il Governo ha inserito nella manovra una norma che rende inutili i matrimoni di convenienza, spesso fra anziani e persone che per anni hanno svolto il ruolo di badanti, e che hanno il solo scopo di far guadagnare, oltre all'eredità, anche una bella pensione di reversibilità.

Se la bozza venisse confermata i matrimoni contratti quando uno dei coniugi ha già compiuto 70 anni e vi è una differenza di età di oltre 20 anni al decesso dell'anziano non sarebbe più automatica la reversibilità della pensione. Alla morte del coniuge il matrimonio deve aver prodotto dei figli (ancora minorenni, studenti o disabili) oppure deve aver avuto una durata superiore ai 10 anni.

In caso contrario l'assegno mensile viene decurtato del 10% per ogni anno mancante rispetto ai 10. I matrimoni "lampo" di convenienza fra donne (e uomini) sotto i 50 anni e anziani over 70 non porteranno nemmeno un euro in tasca al coniuge superstite. Almeno per quello che riguarda la pensione un caso "Anne Nicole Smith", la playmate che a 26 anni sposò l'86enne imprenditore Howard Marshall, non sarebbe più possibile.

  • shares
  • +1
  • Mail