Saldi Estivi 2011: Federconsumatori prevede pochi acquisti


Mancano appena tre giorni alla partenza ufficiale del Saldi Estivi 2011. Sabato 2 luglio porte aperte in tutti i negozi d'Italia, grazie al calendario unificato, per gli sconti e le promozioni dalla stagione calda di questo 2011. Un meteo decisamente poco estivo, almeno in questo mese di giugno, ha permesso ai consumatori di rinviare gli acquisti di abbigliamento e vestiti "leggeri", ma nonostante questo le previsioni dell'Osservatorio nazionale di Federconsumatori sull'impatto dei saldi sono negative.

Rispetto al 2010 è previsto un calo fra il 4% e il 6% del giro d'affari dei saldi. Secondo Federconsumatori le famiglie che effettueranno acquisti nel periodo delle promozioni saranno appena il 37% (circa 9 milioni di persone) con una spesa complessiva stimata superiore al miliardo di euro (1285, per la precisione). L'esborso medio per famiglia dovrebbe essere di 141 euro, 56 euro a persona.

La notizia lascia piuttosto perplessi visto che pare impossibile fare una stima preventiva (fra l'altro così precisa). Viene proprio da domandarsi come siano stati tirati fuori questi dati, ma tant'è.

  • shares
  • Mail