Televisori: tubo catodico batte LCD

26LD6200SMALL.jpgTutti lo desiderano, molti lo hanno già in casa, qualcuno è andato oltre: parliamo dei televisori a cristalli liquidi e, per gli esosi, anche di quelli al plasma. Qualcuno si è chiesto se il costo di questi apparecchi corrisponda ad una qualità altrettanto elevata? Ebbene sì, ci ha pensato Altro Consumo e i risultati dei test sono sorprendenti: il caro vecchio tubo catodico batte nettamente, sia per la qualità delle immagini sia per quella audio, gli schermi LCD e anche quelli al plasma. La differenza è netta anche se si utilizza il digitale terrestre o il satellite. Le nuove generazioni di TV sono superiori alle versioni classiche nel prezzo che, mediamente, è superiore di circa tre volte e anche nei consumi di elettricità, tanto in modalità stand-by quanto durante l'utilizzo. Se stavate pensando di acquistare un televisore LCD, considerate che il rapporto qualità/prezzo per ora non è vantaggioso: speriamo lo diventi in futuro!

  • shares
  • +1
  • Mail