Milano: Aumenta il biglietto Atm a 1.5 euro


La metropolitana e gli autobus di Milano saranno presto più cari. Il biglietto ordinario dell'ATM sta per salire a 1,5 euro, una decisione praticamente scontata che verrà presa ufficialmente dalla giunta di Palazzo Marino il prossimo 29 luglio con l'aumento che entrerà in vigore dal 1 settembre. La mossa creerà certamente malcontento, ma si rende necessaria per cercare di far quadrare i conti dell'azienda trasporti meneghina e proprio in quest'ottica è stata annunciata dall'assessore al bilancio Tabacci e da quello alla mobilità Maran.

L'aumento riguarderà soltanto il biglietto ordinario e non gli abbonamenti per non pesare eccessivamente sulle tasche di quei milanesi che usano il trasporto pubblico con maggiore frequenza, mentre la validità del titolo di viaggio passa da 75 a 90 minuti e viaggiare sui mezzi pubblici resterà gratis gli over 70 con un reddito sotto i 16mila euro l’anno.

I milanesi possono dirsi "più fortunati" dei romani che presto affronteranno l'aumento del biglietto della loro Atac, ma anche l'aumento degli abbonamenti ordinari con l'esclusione delle categorie protette, ma non saranno certamente contenti.

  • shares
  • Mail