Arrivano i risarcimenti di Autostrade per i blocchi del 17 e 18 dicembre


Il 17 e 18 dicembre 2010 saranno ricordati come i giorni del blocco totale della A1 e delle altre arterie autostradali toscane. Un'abbondante nevicata bloccò completamente il tratto fra Firenze e Bologna, migliaia di automobilisti restarono bloccati nelle loro auto, con scarsa assistenza e nessuna possibilità di muoversi per tutta la notte. Dispersi nella neve, in una situazione ai limiti del dramma e senza riparo che non fosse la propria automobile incolonnata su viadotti fantasma.

Autostrade per l’Italia ha promesso di erogare a 6 mila di loro un risarcimento danni riconoscendo la responsabilità nella pessima gestione di quel tratto fondamentale per la viabilità italiana. Il Codacons, che ha partecipato alla conciliazione, ha annunciato che i primi 25000 risarcimenti sono già stati erogati, gli altri 3500 lo saranno presto così da chiudere definitivamente la vicenda.

La stessa associazione per i diritti dei consumatori ha sottolineato l'atteggiamento costruttivo di Autostrade che, a differenza di Trenitalia e Anas, non ha avuto timore di sedersi al tavolo ammettendo gli errori fatti con l'intenzione di corrispondere quantomeno del denaro alle tante persone rimaste bloccate nella notte fra il 17 e il 18.

  • shares
  • +1
  • Mail