Pansa, Finmeccanica: no a scalate, si a integrazioni

L'Ad di Finmeccanica Alessandro Pansa in conferenza stampa: no a scalate ma con il piano pronti a integrazioni

In una conferenza stampa questa mattina al salone aerospaziale di Parigi Le Bourget, l'Ad di Finmeccanica Alessandro Pansa ha parlato anche del piano di ristrutturazione aziendale del colosso italiano ha escluso categoricamente il rischio scalate per il gruppo industriale.

La nostra struttura di liquidità non presenta nessun motivo di tensione e la nostra struttura finanziaria non presenta difficoltà. Sono convinto che il piano vada nel senso di rafforzare il gruppo in modo che sia pronto per qualsivoglia opportunità di integrazione dovesse capitare davanti.

Così l'Ad Pansa, che ha anche enunciato alcune nuove commesse per Finmeccanica: AgustaWestland ha annunciato contratti per oltre 20 elicotteri per un valore complessivo di circa 200 milioni, mentre Selex Es ha firmato un contratto di circa 40 milioni con la direzione dell'Aviazione civile del Kuwait.

In particolare le commesse AugustaWestland coinvolgono diversi, prestigiosi, clienti, tra cui due elicotteri AW139 per Samsung e due AW119Ke dalla società indiana Kestrel Aviation. La commessa Selex Es invece prevede la fornitura e l'installazione di complessi sistemi, sia hardware che software, per la gestione del traffico dati tra i numerosi sistemi aeroportuali già operativi o che saranno integrati in futuro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail