Piazza Affari chiude piatta. Saipem ancora giù

Sul secondario lo spread Btp-Bund apre a 273 punti base, stabile, con tasso del Btp al 4,27%. Gli investitori,in Europa come in Asia, guardano alla prossime mosse della Fed. Proseguirà i piano di stimolo all’economia?

La maggior parte delle borse europee chiude in positivo una seduta comunque volatile, Milano termina sulla parità. A Piazza Affari l’‘indice principale Ftse Mib fa segnare un +0,02% a 16.197 punti. Contrastati i bancari, mentre Saipem dopo il -29% di ieri, a seguito del secondo profit warning dell'anno lanciato venerdì a mercati chiusi, è ancora interessata dalle vendite cedendo alla fine -2%.

La borsa di Londra sale dello 0,7%, Francoforte dello 0,2%, Madrid guadagna lo 0,5% mentre Parigi perde lo 0,1% e Zurigo cede lo 0,4%.

Sui mercati, non solo azionari, regna la prudenza in attesa della riunione del comitato esecutivo della Fed, prevista per domani, e dalla quale si aspettano indicazioni sulla politica monetaria. I dati macroeconomici pubblicati oggi sui prezzi al consumo (aumentati dello 0,1%) e le costruzioni di nuove case negli States (aumentate ma meno del previsto) sono abbastanza positivi, non tanto però da far partire Wall Street in ribasso (Dow Jones e Nasdaq aprono a +0,3%).

Sul mercato obbligazionario dei titoli di Stato lo spread Btp-Bund chiude a 272 punti base, dai 274 di ieri, con tasso del Btp a 10 anni che si attesta 4,28%.

Borse: listini europei in calo, occhi puntati sulla Federal Reserve

La borsa di Milano apre in calo le contrattazioni con l'indice Ftse Mib che cede lo 0,33% a 16.141 punti. Nervose e in ribasso in avvio tutte le altre maggiori piazze finanziarie europee: Londra perde lo 0,13%, Parigi lo 0,58%, Francoforte va giù dello 0,44%.

Gli investitori, in Europa come in Asia, attendono alla finestra le mosse della Federal Reserve. Proseguirà il suo piano di stimolo all’economia o la politica monetaria espansiva subirà a breve un rallentamento? Dal meeeting della banca centrale Usa, oggi e domani, dovrebbero arrivare quelle indicazioni che i mercati attendono.

Sul secondario italiano del debito sovrano lo spread Btp-Bund apre sui 273 punti base, stabile, con tasso del Btp al 4,27%.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail